Leinì, insultano sui social i vigili dopo essere stati multati. Quattro denunciati per diffamazione

Leinì

/

18/01/2017

CONDIVIDI

Gli automobilisti avevano violato il codice stradale. Al comando hanno spiegato che non si sono resi conto della gravità di quanto scritto

Quelle multe comminate dagli agenti della polizia municipale di Leinì, a quegli automobilisti non erano proprio andate giù: e, per sfogare la propri ira, avevano postato sui social network pesanti commenti sulla polizia locale. Adesso quattro persone sono state denunciate per diffamazione aggravata, oltraggio a pubblico ufficiale e istigazione alla violenza aggravata. Capi d’accusa pesanti, che rischiano di trasformarsi, in sede penale, in pene molto severe.

Tutti e quattro i protagonisti della vicenda, erano stati multati nei giorni sorsi per aver commesso per violazioni al codice della strada. Il comando della polizia locale ha giudicato i post gravemente diffamatori e ha proceduto alla denuncia.

I presunti diffamatori sono stati convocati al comando della polizia municipale di Leinì per spiegare la loro posizione, hanno affermato di non essersi resi conto della gravita di quanto avevano scritto sui social network.

Non è la prima volta che episodi come questo accadono: altri comandi dei vigili urbani, hanno nel recente passato assunto analoghi provvedimenti per insulti rivolti agli agenti.

Dov'è successo?

Leggi anche

15/10/2019

Favria: domenica 20 ottobre appuntamento in piazza con una grandiosa castagnata

Domenica 20 ottobre avrà luogo a Favria una castagnata che non è solo il classico appuntamento […]

leggi tutto...

15/10/2019

Giovane coppia di Viù percorre undicimila chilometri a piedi attraverso tutta l’Europa

Hanno attraversato l’Europa percorrendo in un anno 11 mila chilometri a piedi. Anna Rastello e Riccardo […]

leggi tutto...

15/10/2019

Ivrea: rissa in campo tra i giocatori. E l’arbitro sospende la partita di calcio giovanile

Sarà il giudice sportivo a decidere le sorti della partita di calcio e dei tesserati dell’Ivrea […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy