Leinì, insultano sui social i vigili dopo essere stati multati. Quattro denunciati per diffamazione

Leinì

/

18/01/2017

CONDIVIDI

Gli automobilisti avevano violato il codice stradale. Al comando hanno spiegato che non si sono resi conto della gravità di quanto scritto

Quelle multe comminate dagli agenti della polizia municipale di Leinì, a quegli automobilisti non erano proprio andate giù: e, per sfogare la propri ira, avevano postato sui social network pesanti commenti sulla polizia locale. Adesso quattro persone sono state denunciate per diffamazione aggravata, oltraggio a pubblico ufficiale e istigazione alla violenza aggravata. Capi d’accusa pesanti, che rischiano di trasformarsi, in sede penale, in pene molto severe.

Tutti e quattro i protagonisti della vicenda, erano stati multati nei giorni sorsi per aver commesso per violazioni al codice della strada. Il comando della polizia locale ha giudicato i post gravemente diffamatori e ha proceduto alla denuncia.

I presunti diffamatori sono stati convocati al comando della polizia municipale di Leinì per spiegare la loro posizione, hanno affermato di non essersi resi conto della gravita di quanto avevano scritto sui social network.

Non è la prima volta che episodi come questo accadono: altri comandi dei vigili urbani, hanno nel recente passato assunto analoghi provvedimenti per insulti rivolti agli agenti.

Dov'è successo?

Leggi anche

13/08/2020

Cultura: la rassegna teatrale “Morenica_NET Estate” anima le serate estive degli eporediesi

Nuove esperienze teatrali, nuove partnership e un nuovo programma di spettacoli e appuntamenti culturali per l’estate […]

leggi tutto...

13/08/2020

Autostrada Torino-Aosta: si schianta con la Porsche contro il guardrail. Illeso il conducente di 54 anni

Stava guidando la propria Porsche quando, per cause ancora in via di accertamento ha perso il […]

leggi tutto...

13/08/2020

Coronavirus in Piemonte: oggi, giovedì 13 agosto 26 nuovi contagi, 1 decesso e 21 pazienti guariti

Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che i pazienti virologicamente guariti, cioè risultati […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy