Leinì: i carabinieri scoprono un “mercatino del furto”, frutto di “colpi” in aziende e cantieri

Leinì

/

28/04/2016

CONDIVIDI

Sequestrati, all'interno di un capannone, oltre 400 utensili. Chi volesse visionarli può telefonare al numero 011.998.80.07

Quel capannone in via Reiss Romoli a Torino, era stato trasformati in un vero e proprio mercatino della merce rubata. Lo hanno scoperto i carabinieri della stazione di Leinì che da tempo indagano sulle bande specializzate in furti compiuti ai danni di aziende, officine meccaniche e cantieri edili.

Nel capannone i militari hanno rinvenuto oltre 400 articoli frutto dei furti compiuti negli ultimi mesi. Il valore della merce ammonta a oltre 150 mila euro. Il capannone in questione è risultato intestato a Abdellatif, 46 anni, residente a Torino che è stato tratto in arresto. 

I carabinieri, dopo l’irruzione, avvenuta nel pomeriggio di ieri, nel magazzino hanno sequestrato di tutto: seghetti alternativi, trapani, seghe circolari, martelli pneumatici, flessibili, casse acustiche e misuratori laser. Tutta la merce era accuratamente catalogata e sistemata negli scaffali.

Coloro che hanno subito negli ultimi mesi, furti nella propria azienda, magazzino o cantiere, potrà visionare la merce presso la stazione di Leinì, telefonando al numero 011.998.80.07. Lo scopo è quello di rintracciare i legittimi proprietari e restituire loro il maltolto.

Dov'è successo?

Leggi anche

12/12/2019

Castellamonte: serata conviviale natalizia del Rotary Club, dell’Inner Wheel e del Rotaract

Un incontro conviviale per ritrovarsi e per il tradizionale scambio degli auguri natalizi: è quella che […]

leggi tutto...

12/12/2019

Greta Thunberg venerdì 13 dicembre sarà a Torino. E molti giovani canavesani si mobilitano per incontrarla

Dopo aver conquistato la copertina di Times come personaggio dell’anno, la sedicenne Greta Thunberg domani venerdì […]

leggi tutto...

12/12/2019

Sanità: l’Asl T04 assume sette cardiologi. Il direttore generale: “Iniezione di fiducia per l’azienda”

L’azienda sanitaria canavesana ha assunto sette nuovi cardiologi che andranno ad infoltire la schiera di specialisti […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy