Ivrea, era ubriaco al volante: la polizia stradale denuncia il dipendente di una società di onoranze funebri

26/03/2020

CONDIVIDI

L'uomo aveva nel sangue un tasso alcolico 5 volte superiore a quello consentito dalla normativa vigente. Ritirata la patente

È stato denunciato per guida in stato d’ebbrezza un dipendente di una società di onoranze funebri. È accaduto nella giornata di lunedì 23 marzo. Gli agenti della sottosezione della polizia stradale hanno fermato per un controllo al casello autostradale di Ivrea un uomo che si trovava a bordo di un’autovettura. Gli agenti si sono immediatamente resi conto che l’automobilista si trovava sotto l’effetto prodotto dall’assunzione degli alcolici.

Il dipendente era regolarmente munito di autocertificazione nella quale si dichiarava la necessità di spostarsi per necessità di lavoro. Gli agenti lo hanno sottoposto al test dell’etilometro. Al termine della seconda prova è stato accertato che il dipendente della società di onoranze funebri aveva nel sangue un tasso alcolico 5 volte superiore a quello consentito dalla normativa vigente.

Per questa ragione l’uomo è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza e gli è stata immediatamente ritirata la patente.

Leggi anche

08/04/2020

Coronavirus: due i decessi a causa del Covid-19. Un morto a Cuorgnè (il quinto) e uno a Banchette

Due deceduti: uno a Cuorgnè e uno a Banchette. È la dimostrazione che il Coronavirus continua […]

leggi tutto...

08/04/2020

Coronavirus, cresce ancora il numero dei guariti. E sono 119 più di ieri. Oggi 68 decessi in Piemonte

Coronavirus: cresce, fortunatamente il numero di chi supera l’infezione: 732 pazienti guariti e 834 in via […]

leggi tutto...

08/04/2020

Emergenza Coronavirus: prodotte nei laboratori di Arpa Piemonte 8 tonnellate di gel igienizzante

A oggi i laboratori di Arpa Piemonte hanno prodotto 8 tonnellate di gel igienizzante che è […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy