Ivrea, i teppisti riempiono di schiuma le auto in sosta. La Lega Nord: “In città troppi atti vandalici”

16/01/2018

CONDIVIDI

L'ultimo episodio di vandalismo ha avuto luogo nel parcheggio sotterraneo del Bennet. Il Carroccio canavesano attacca l'Amministrazione

Troppi atti vandalici in città e la Lega Nord Canavese ritiene che sia ora di porre un freno ai teppisti. L’ultimo risale allo scorso giovedì quando numerosi viaggiatori proveniente dalla stazione ferroviaria, si sono recati nel parcheggio sotterraneo del centro commerciale Bennet e hanno trovato le loro auto imbrattate di schiuma anticendio. La Lega Nord Canavese interviene a gamba tesa sul problema della sicurezza, stigmatizza il ripetersi di atti vandalici in città, dopo i recenti danneggiamenti nel parcheggio sotterraneo del centro commerciale Bennet.

“Abbiamo toccato il fondo – commenta Alessandro Giglio Vigna, vice-segretario nazionale della Lega piemontese – Non è il primo episodio di questo tenore e non sarà l’ultimo, finché questi balordi vengono lasciati agire nella più totale impunità. Mi chiedo dove sia il sindaco e cosa pensi di fare. O forse la sicurezza dei cittadini non rientra nei programmi delle Amministrazioni targate Pd?”

A rincarare la dose è anche Giuliano Balzola, segretario della Circoscrizione eporediese del Carroccio: “A livello di sicurezza la gestione da parte di questa Amministrazione è completamente fallimentare – sostiene –. Non è ammissibile quello che è successo giovedì scorso al Bennet. Ma è solo l’ultimo di una serie di atti vandalici, dopo quelli nell’area del Movicentro, sempre ai danni di veicoli privati”.

Dov'è successo?

Leggi anche

Ivrea

/

12/11/2018

Canavese: il “GraiesLab” che punta su innovazione, turismo, mobilità e servizi socioassistenziali

Prenderà il via giovedì 15 novembre a partire dalle ore 15 a Torino nello spazio eventi […]

leggi tutto...

Ingria

/

12/11/2018

Valsoana: l’Enel realizza una nuova linea elettrica. La strada provinciale n° 47 chiude al traffico

L’Enel realizzerà una nuova linea elettrica in Valsoana e per questa ragione la Città Metropolitana ha […]

leggi tutto...

Ivrea

/

12/11/2018

Ivrea, il carcere non è sicuro. L’Osapp, indacato della polizia penitenziaria: “Deve essere chiuso”

L’Osapp, il sindacato autonomo che rappresenta e tutela gli agenti della polizia penitenziaria, non ha dubbi: […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy