Ivrea: i sommozzatori recuperano dalle acque del lago di San Michele il cadavere di un 35enne

17/05/2018

CONDIVIDI

Rinvenuti a riva gli effetti personali e il borsello. Il corpo ritrovato dopo tre ore di ricerche. Sulla drammatica vicenda indagano la procura e i carabinieri

Sono stati i sommozzatori dei vigili del fuovco a recuperare, nel tardo pomeriggio di oggi, giovedì 17 maggio, alle 17,30, il corpo dell’uomo che si era gettato in acqua nel pomeriggio nel lago di San Michele. I soccorritori hanno tratto a riva il cadavere di un giovane di 35 anni residente a Ivrea. Inutili i soccorsi. L’uomo è morto per annegamento. A lanciare l’allarme è stato in pensiuonato che stava passegguianfdo con il cane sulla riva dello specchio lacustre. La drammatica vicenda passa adesso all’esame del medico legale e della procura di Ivrea.

Il dramma si è consumato intorno alle 14,30: il giovane è stato visto mentre si immergeva nell’acqua del lago. Poi più nulla. Sul luogo sono tempestivamente intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento permanente di Ivrea, il nucleo sommozzatori di Torino, il personale sanitario del 118 e i carabinieri della compagnia eporediese e l’elicottero dei pompieri decollato dalla base di Caselle.

Sono gli uomini dell’Arma a condurre le indagini: spetterà a loro fornire risposte che ancora non ci sono. L’ipotesi più accreditata, al momento, è quella che il 35enne si sia volontariamente tolto la vita. A riva sono stati trovati gli effetti personali e il borsello dell’uomo. A certificare il decesso è stato il medico legale dell’Asl T04. La salma è stata composta nelle camere mortuarie a disposizione la procura di Ivrea.

(Immagine di repertorio).

Dov'è successo?

Leggi anche

Valperga

/

17/11/2018

Valperga: il campanile si illuminerà di blu per Cities for life, l’evento che condanna la pena di morte

Nella serata del prossimo venerdì 30 novembre la torre campanaria del duomo di Valperga si colorerà […]

leggi tutto...

Rivara

/

17/11/2018

Oltre 120mila euro del Viminale per le telecamere a Burolo, Strambinello, Locana e Rivara

Poco più di 125 mila euro da destinare alla sicurezza dei centri abitati: la cifra fa […]

leggi tutto...

Rivarolo Canavese

/

17/11/2018

Omicidio Pomatto a Rivarolo: la Corte d’Appello cancella l’ergastolo a Mario Perri

Era stato condannato all’ergastolo con l’accusa di aver ucciso a sangue freddo l’ex panettiere di Feletto […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy