Ivrea: i sommozzatori recuperano dalle acque del lago di San Michele il cadavere di un 35enne

17/05/2018

CONDIVIDI

Rinvenuti a riva gli effetti personali e il borsello. Il corpo ritrovato dopo tre ore di ricerche. Sulla drammatica vicenda indagano la procura e i carabinieri

Sono stati i sommozzatori dei vigili del fuovco a recuperare, nel tardo pomeriggio di oggi, giovedì 17 maggio, alle 17,30, il corpo dell’uomo che si era gettato in acqua nel pomeriggio nel lago di San Michele. I soccorritori hanno tratto a riva il cadavere di un giovane di 35 anni residente a Ivrea. Inutili i soccorsi. L’uomo è morto per annegamento. A lanciare l’allarme è stato in pensiuonato che stava passegguianfdo con il cane sulla riva dello specchio lacustre. La drammatica vicenda passa adesso all’esame del medico legale e della procura di Ivrea.

Il dramma si è consumato intorno alle 14,30: il giovane è stato visto mentre si immergeva nell’acqua del lago. Poi più nulla. Sul luogo sono tempestivamente intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento permanente di Ivrea, il nucleo sommozzatori di Torino, il personale sanitario del 118 e i carabinieri della compagnia eporediese e l’elicottero dei pompieri decollato dalla base di Caselle.

Sono gli uomini dell’Arma a condurre le indagini: spetterà a loro fornire risposte che ancora non ci sono. L’ipotesi più accreditata, al momento, è quella che il 35enne si sia volontariamente tolto la vita. A riva sono stati trovati gli effetti personali e il borsello dell’uomo. A certificare il decesso è stato il medico legale dell’Asl T04. La salma è stata composta nelle camere mortuarie a disposizione la procura di Ivrea.

(Immagine di repertorio).

Dov'è successo?

Leggi anche

14/08/2020

Aeroporto di Caselle: la Compagnia Blue Air annuncia collegamenti per Napoli, Alghero e Trapani

Crescono le operazioni di Blue Air in Italia con l’aggiunta di un aeromobile sulla base di […]

leggi tutto...

14/08/2020

Valperga: si fa male a una gamba e la ferita si infetta. Momenti di paura per un anziano 72enne

Si era ferito nella giornata di ieri, giovedì 13 agosto a una gamba mentre stava tagliando […]

leggi tutto...

14/08/2020

Castellamonte: tentativo di furto nella casa di Gloria Rosboch. I carabinieri sulle tracce del ladro

È penetrato all’interno del giardino della villetta dei genitori di Gloria Rosboch a Castellamonte ma quando […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy