Ivrea: inizia la grande stagione della canoa Slalom. A luglio i Mondiali Juniores e Under 23

19/04/2018

CONDIVIDI

Saranno 157 gli atleti coinvolti nelle gare dell’ICF World Ranking Slalom di sabato 28 e domenica 29 aprile, Le nazioni rappresentate nella competizone sportiva sono Belgio, Croazia, Repubblica Ceca, Italia, Kazakistan, Polonia, Slovacchia, Svezia, Svizzera, Turchia e Usa. Molto numerosa la rappresentanza italiana, con ben 59 atleti in gara

Inizia il 28 e 29 aprile con la gara ICF Canoe Slalom Ranking la grande stagione internazionale della canoa slalom a Ivrea, che avrà nei Mondiali Juniores e Under 23, in programma dal 17 al 22 luglio, il suo culmine agonistico e sportivo.

I due importanti appuntamenti e i futuri programmi della Canoa Slalom, che nel 2022 vedrà Ivrea per la seconda volta sede delle gare Mondiali Juniores e Under 23, sono stati presentati nella mattinata di giovedì 19 aprile in una conferenza stampa che ha avuto luogo presso il Comune di Ivrea.
Alla conferenza sono intervenuti Luciano Buonfiglio, presidente della Federazione Italiana Canoa Kayak (FICK); Carlo della Pepa, sindaco della Città di Ivrea; Claudio Roviera, consigliere federale FICK e presidente dell’Associazione Proteina, Hosting Organizing Committee; Ettore Ivaldi e Daniele Molmenti, direttori tecnici della squadra nazionale italiana.

“Dobbiamo essere davvero orgogliosi dell’importanza e della fiducia che l’intero mondo canoistico internazionale ci riconosce in materia di organizzazione eventi” ha sottolineato il presidente Luciano Buonfiglio. “Ivrea è un campo naturale di straordinaria unicità, che ha saputo valorizzare l’intero movimento e che ogni anno viene scelto quale campo d’allenamento non solo per i club italiani ma anche per numerose squadre straniere. Questo successo, che porta prestigio e accresce sempre più la reputazione del know how italiano in materia di organizzazione eventi, è merito della passione e della competenza di tante persone – a cominciare dall’Ivrea Canoa Club – e del sostegno imprescindibile delle istituzioni locali”

Per Carlo Della Pepa, sindaco della Città di Ivrea non ci sono dubbi: la canoa è uno sport outdoor, silenzioso e rispettoso, in cui Ivrea si riconosce e che appassiona tanti giovani del territorio. “Gli eventi internazionali che Ivrea ha ospitato sono diventati anche un’occasione preziosa di promozione culturale e turistica per il nostro territorio – ha detto il primo cittadino -. Il lavoro di concerto portato avanti in questi anni per lo Stadio della Canoa, dalla Città di Ivrea e dalla Regione Piemonte ha contribuito, inoltre, allo sviluppo del Centro Federale Nazionale e arricchito la nostra Città della presenza di numerosi giovani atleti che si sono trasferiti o vi sostano per allenarsi. È quindi molto importante che gli sforzi e l’investimento del Comune e della Regione proseguano con il coinvolgimento anche della Città Metropolitana di Torino. Un grazie a chi si impegna, a tutti i livelli, per questi eventi e per questo sport”.

Saranno 157 gli atleti coinvolti nelle gare dell’ICF World Ranking Slalom di sabato 28 e domenica 29 aprile, suddivisi nelle sei categorie K1 men, K1 women, C1 men, C1 women, C2 men e C2X, ai quali saranno assegnati punteggi validi nella graduatoria (ranking) mondiale. Le nazioni rappresentate sono Belgio, Croazia, Repubblica Ceca, Italia, Kazakistan, Polonia, Slovacchia, Svezia, Svizzera, Turchia e USA. Molto numerosa la squadra italiana, con 59 atleti in gara.

Negli stessi giorni di aprile è previsto allo Stadio della Canoa lo svolgimento del Campionato Italiano Under 23, nonché di due gare di selezione per la definizione della squadra che prenderà parte ai Mondiali di luglio.

Dov'è successo?

Leggi anche

19/10/2019

Tragico incidente stradale sull’ex statale 460 tra Leinì e Lombardore: due morti e quattro feriti

Due morti e quattro feriti: è il tragico bilancio di un terribile incidente stradale che ha […]

leggi tutto...

19/10/2019

Ivrea, detenuto 35enne tenta di impiccarsi in cella. Salvato in extremis dalla polizia penitenziaria

Un detenuto italiano di origini sudafricane, 35enne, in carcere per omicidio, condannato all’ergastolo (ergastolo), mentre si […]

leggi tutto...

19/10/2019

Il presidente della Regione Alberto Cirio visita le eccellenze imprenditoriali del territorio canavesano

Il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio si è recato nella mattinata di giovedì 17 ottobre […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy