Italiani, popolo di… (dal Blog di Giorgio Cortese)

Favria

/

19/08/2018

CONDIVIDI

"Tutti s'improvvisano ingegneri ed esperti di ponti o principi del foro"

“Italiani, popolo di eroi, di santi, di poeti, di artisti, di navigatori, di colonizzatori, di trasmigratori…” È la parte rimasta più famosa di un discorso che Benito Mussolini pronunciò nel 1935. Prendo spunto da queste parole per attualizzare il discorso . Oggi gli appellativi giusti sarebbero che siamo un popolo di tuttologi e ignoranti. Di fronte alla disgrazia nazionale, ovvero al crollo del Ponte Morandi a Genova, leggo uno squallido sciacallaggio mediatico dove tutti si improvvisano ingegneri ed esperti di ponti o principi del foro di diritto per revocare concessioni.

Ma per favore: oggi basterebbe essere un popolo con buon senso e concordia per ricostruire ponti materiali ed umani nell’animo invece di inveire come novelli capitan fracassa, fanfaroni e faciloni invece il ponte spezzato è la metafora dell’attuale Italia , smarrita e divisa. Che tristezza povera Patria! (Dal Blog di Giorgio Cortese).

Dov'è successo?

Leggi anche

21/08/2019

La crisi minaccia il mercato della frutta. Confagricoltura: “Salviamo un settore già penalizzato”

“In Piemonte abbiamo una produzione frutticola d’eccellenza, apprezzata in Italia e all’estero. Ciò che dobbiamo cercare […]

leggi tutto...

21/08/2019

Rivarolo Canavese: il Comune spende 100 mila euro per rifare la copertura dell’ala sud del Castello Malgrà

Centomila euro per rifare la copertura situata nei pressi del camminamento merlato del castello Malgrà: è […]

leggi tutto...

21/08/2019

Ivrea, ragazza di 17 anni denuncia: “Il branco mi ha stuprata nel centro sociale”. Indaga la procura

Ha soltanto 17 anni la ragazza che ha denunciato di essere stata vittima di uno stupro. […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy