Italiani, popolo di… (dal Blog di Giorgio Cortese)

Favria

/

19/08/2018

CONDIVIDI

"Tutti s'improvvisano ingegneri ed esperti di ponti o principi del foro"

“Italiani, popolo di eroi, di santi, di poeti, di artisti, di navigatori, di colonizzatori, di trasmigratori…” È la parte rimasta più famosa di un discorso che Benito Mussolini pronunciò nel 1935. Prendo spunto da queste parole per attualizzare il discorso . Oggi gli appellativi giusti sarebbero che siamo un popolo di tuttologi e ignoranti. Di fronte alla disgrazia nazionale, ovvero al crollo del Ponte Morandi a Genova, leggo uno squallido sciacallaggio mediatico dove tutti si improvvisano ingegneri ed esperti di ponti o principi del foro di diritto per revocare concessioni.

Ma per favore: oggi basterebbe essere un popolo con buon senso e concordia per ricostruire ponti materiali ed umani nell’animo invece di inveire come novelli capitan fracassa, fanfaroni e faciloni invece il ponte spezzato è la metafora dell’attuale Italia , smarrita e divisa. Che tristezza povera Patria! (Dal Blog di Giorgio Cortese).

Dov'è successo?

Leggi anche

16/10/2019

Cuorgnè: è attivo lo sportello d’ascolto per aiutare le donne vittime di maltrattamenti e violenza

L’Amministrazione Comunale della Città di Cuorgnè è ormai da diversi anni in prima linea nella lotta […]

leggi tutto...

16/10/2019

Castellamonte, in primavera il trasferimento del distaccamento dei vigili del fuoco nella nuova sede

Avrà luogo la prossima primavera il tanto atteso trasferimento del distaccamento volontario dei vigili del fuoco […]

leggi tutto...

16/10/2019

Rivara: il sacerdote antimafia don Luigi Ciotti inaugura l’anno accademico dell’Unitre

È stata una grande giornata quella di ieri, 15 ottobre, per l’Unitre di Rivara-Alto Canavese. In […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy