Inseguimento a 200 chilometri orari: in manette albanese

03/07/2015

CONDIVIDI

L'uomo viaggiava a bordo di una Lancia Delta rubata a Castellamonte con due complici che sono riusciti a fuggire

Correvano a 200 chilometri orari per sfuggire all’inseguimento dei carabinieri. Una scena da film d’azione. Una velocità proibitiva che ha rischiato di provocare incidenti stradali gravissimi.

Ma alla fine i militari sono riusciti a bloccare la Lancia Delta, risultata rubata a Castellamonte, a bordo della quale si trovava un trentenne di origine albanese.

Il conducente è stato arrestato questa notte a Buriasco dai carabinieri della Compagnia di Pinerolo. I due complici, invece, si sono dileguati, favoriti dal buio. La folle corsa dell’albanese è iniziata a Villafranca ed è terminata a Buriasco.

I carabinieri hanno accuratamente perquisito l’autovettura e hanno rinvenuto un set di chiavi e attrezzi che probabilmente servivano per entrare all’interno delle abitazioni per compiere furti.

Dov'è successo?

Leggi anche

23/10/2019

Chivasso, ignoti sfregiano la tomba di una bimba morta a soli 6 anni. Sui social la rabbia della madre

Al dolore di aver perso la sua bambina all’età di 6 anni, otto anni fa, si […]

leggi tutto...

23/10/2019

Paura nella notte a Volpiano: incendio devasta una villetta. Gravemente intossicati marito e moglie

Sono due le persone intossicate dal fumo provocato da un furioso incendio divampato in un’abitazione di […]

leggi tutto...

23/10/2019

Previsioni meteo: cielo nuvoloso con possibili precipitazioni sul Canavese e in tutto il Piemonte

Cieli irregolarmente nuvoloso con nubi un aumento nel corso del pomeriggio fino ad avere cielo molto […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy