Forno Canavese: esce di strada e si ribalta più volte con l’auto. Ragazzo di 21 anni è grave al Cto

Forno Canavese

/

18/07/2017

CONDIVIDI

Il giovane, residente in paese, è stato trasportato d'urgenza in elicottero al Centro Traumatologico

La Fiat Grande Punto è finita, per cause ancora in via di accertamento, fuori strada si è ribaltata più volte e ha terminato la sua corsa al margine della carreggiata sulla circonvallazione di Forno Canavese in direzione di Rivara: alla guida dell’auto si trovava un giovane di 21 anni residente in paese che è stato trasportato in gravi condizioni di salute con l’eliambulanza al CTo di Torino. L’incidente ha avuto luogo intorno alle 8,30 di questa mattina martedì 18 luglio.

Ad avvertire i soccorsi sono stati alcuni automobilisti di passaggio; il ragazzo è stato stabilizzato sul posto dal personale sanitario del 118 e trasportato al Centro Traumatologico di Torino. Il ripetuto ribaltamento ha semidistrutto l’auto. Sono anche intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Rivarolo Canavese che hanno provveduto a mettere in sicurezza l’auto incidentata.

A effettuare i rilievi dell’incidente stradale necessari per ricostruire l’esatta dinamica del sinistro sono stati gli agenti della polizia locale di Forno Canavese. Il ventunenne è grave ma non in pericolo di vita. Disagi alla circolazione stradale a causa dei soccorsi e della rimozione della vettura.

Dov'è successo?

Leggi anche

Strambino

/

21/09/2017

Strambino: incidente nei pressi del Lidl. Un uomo in scooter è stato travolto e ferito da un’automobile

Serio incidente nel pomeriggio di mercoledì 20 settembre a Strambino all’ingresso del supermercato Lidl situato in […]

leggi tutto...

Ingria

/

21/09/2017

Ingria: dopo il rifiuto di Torino sarà il piccolo comune a ospitare la goliardica e contestata “Gara dei rutti”

Quel che Torino ha sdegnosamente rifiutato, il piccolo Comune canavesano di Ingria ha accettato: domenica 24 […]

leggi tutto...

Caselle

/

21/09/2017

Caselle: gli aerei decollano e le tegole volano. Stanziati 70mila euro per ancorare i “coppi” ai tetti delle case

Quando gli aerei decollano o atterrano, volano anche le tegole: a Caselle è ormai la norma, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy