Fiano, sgominata la coppia di baby rapinatori che seminava il terrore tra gli adolescenti

Fiano

/

04/01/2017

CONDIVIDI

Dopo un mese di indagini i carabinieri hanno stretto il cerchio intorno a un 13enne e un 18enne

Da tempo la baby gang seminava il terrore tra i giovani di Fiano: con un coltellino e un cacciavite minacciavano gli adolescenti per farsi consegnare soldi o il telefono cellulare. Dopo un mese di indagini di carabinieri della stazione di Fiano Canavese hanno individuato la coppia di giovanissimi rapinatori costituita da un tredicenne e da un ragazzo di 18 anni.

Il maggiorenne è stato arrestato dagli uomini dell’Arma e sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari mentre il complice minorenne è stato deferito alla procura del tribunale dei minori. Il ragazzo maggiorenne è accusato di rapina: di recente aveva minacciato con uno strumento atto a offendere un ragazzo di 15 anni al quale ha sottratto il telefono cellulare: per riaverlo la vittima avrebbe dovuto consegnare, il giorno seguente, quindici euro in contanti.

La coppia di baby rapinatori aveva minacciato lo scorso mese di novembre un sedicenne facendosi consegnare, sempre sotto minaccia, una banconota da dieci euro.

Dov'è successo?

Leggi anche

22/11/2019

San Giusto: lavori urgenti nella scuola primaria e media. Il sindaco Giosi Boggio chiude gli edifici

I lavori per rendere più sicure le scuole non erano più differibili e il sindaco di […]

leggi tutto...

22/11/2019

Maltempo, allerta in Piemonte per la pioggia. Le valli del Canavese “sorvegliate speciali”

Il Centro funzionale della Regione Piemonte ha emesso allerta arancione (codice 2, moderata criticità) per quanto […]

leggi tutto...

22/11/2019

Mathi: aveva allestito un canile abusivo in uno dei suoi terreni. Denunciato imprenditore agricolo

A Mathi, nel Canavese, i carabinieri della locale stazione, in collaborazione con i colleghi del Nas […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy