Favria: ecco la pro loco in “rosa”. Tante le donne nel nuovo direttivo. Alessia Basile eletta presidente

Favria

/

12/02/2019

CONDIVIDI

"Ringrazio tutti coloro che mi hanno voluta come presidente della Pro loco di Favria. Insieme a tutto il Direttivo, mi impegnerò affinché questo gruppo cresca sempre più per il bene del paese in cui viviamo"

E’ stato rinnovato il direttivo della Pro loco di Favria, un’associazione che lavora alacremente per la promozione della cultura locale anche attraverso il buon cibo. Presidente del sodalizio è stata eletta Alessia Basile che, con giovanile entusiasmo e con la perseveranza propria delle donne, condurrà la Pro Loco verso nuovi ed importanti traguardi.

Fanno parte del neo direttivo i due vice presidenti Pietro Frija e Fabrizio Circio. Tesoriere Mauro Leone, segretaria, Stefania Arlotti. Moltissimi i volti nuovi tra i consiglieri che sono tutti desiderosi e con irrestibile entusiasmo di fare per Favria: Massimo Babando, Lucia Barbarino, Giusy Briscese, Giovanni Carlino, Rosy Carvelli, Maria Di Blasio, Stesj Iannizzi, Laura Mancuso, Marco Mancuso, Tiziana Melfi, Annarita Murro, Laura Rosboch, Marzia Ruffatto, Rita Sartore, Michele Schillaci e Nadia Valero.

“Ringrazio tutti coloro che mi hanno voluta come presidente della Pro loco di Favria. Sono onorata di questo incarico e, insieme a tutto il Direttivo, mi impegnerò affinché questo gruppo cresca sempre più per il bene del paese in cui viviamo – ha dichiarato a “caldo” la neo presidente -. Domenica 10 febbraio, in occasione della distribuzione dei fagioli e cotiche, abbiamo già avuto un’ottima risposta dai molti cittadini che hanno partecipato. Per il futuro auspico anche in una buona collaborazione con le altre associazioni presenti sul territorio e con il Comune di Favria”.

Con questo spirito la Pro Loco ed il suo neo direttivo e presidente si apprestano ad affrontare con entusiasmo e passione il futuro, perché il Direttivo e tutti i soci sono perfettamente consci che la cultura locale e la sua promozione sono una ricchezza che, se condivisa, anziché diminuire diventa più grande.

(Giorgio Cortese)

Leggi anche

11/11/2019

Volpiano: una sala dedicata al dottor Enrico Furlini, ex medico e presidente del Consiglio comunale

Domenica 17 novembre alle 10 la sala sotto i portici del Municipio di Volpiano (piazza Vittorio […]

leggi tutto...

11/11/2019

Ivrea, in cento chiedono al sindaco che sia conferita la cittadinanza onoraria alla senatrice a vita Liliana Segre

Una petizione corredata da oltre un centinaio di firme: è quella che è stata inoltrata al […]

leggi tutto...

11/11/2019

Favria commemora i caduti in guerra. E la “penna nera” Giorgio Cortese esalta i Valori Alpini

Anche il Gruppo Alpini di Favria ha partecipato alla commemorazione del 4 novembre, Festa delle Forze […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy