Favria e la Coldiretti in lutto per la scomparsa dell’agricoltore Gino Boetto. Aveva 86 anni

18/05/2018

CONDIVIDI

I funerali avranno luogo sabato 19 maggio, alle ore 15,00, presso la chiesa parrocchiale Michele, Pietro e Paolo di Favria

Un uomo tutto d’un pezzo, appartenente a una generazione che sta gradualemnte scomparendo, ma che ha saputo seguire con interesse il tempo che cambia, anche in campo tecnologico: Gino Boetto (Gino Valanto), residente a Favria in frazione Santissima Annunziata è scomparso all’età di 86 anni. Gino Boetto era uno degli storici agricoltori favriesi, una figura conosciuta e apprezzata per aver lavorato la terra tutta la vita con amore e dedizione: sentimenti secondi soltanto a quelli che nutriva per la propria famiglia: la moglie Anna Maria con la quale ha condiviso tutta una vita di sacrifici e di soddisfazioni, i figli Valeria con Giancarlo e Giuseppe con Tiziana, i nipoti Elena con Arduino, Paolo e Andrea.

Tutta la comunità di Favria e la sezione Coldiretti si stringe con affetto intorno alla famiglia. I funerali avranno luogo domani sabato 19 maggio, alle ore 15,00 presso la chiesa parrocchiale di Favria partendo dall’abitazione della famiglia Boetto in strada Ghiareto. Al termine delle esequie la salma sarà trasportata al cimitero di Cuorgnè dove sarà tumulata.

Gino Boetto è spirato serenamente circondato dall’affetto dei suoi cari.

Dov'è successo?

Leggi anche

17/11/2019

Maltempo in Canavese: nelle Valli di Lanzo e in Valle Orco ancora case senza elettricità

“Ritengo gravissimo che l’energia elettrica nelle valli alpine e appenniniche, in particolare in diverse zone delle […]

leggi tutto...

17/11/2019

Oglianico: uno speciale albero di Natale realizzato con lana e uncinetto per aiutare chi è in difficoltà

Un albero di Natale fuori dai canoni classici, cucito con ago, filo, uncinetto e lana. Un’opera […]

leggi tutto...

17/11/2019

Levone: padre, madre e figlio 16enne spacciavano droga in casa. Due denunce e un arresto

Attività di contrasto dei carabinieri contro la criminalità diffusa nella provincia di Torino. 3 arresti e […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy