Favria: è fuori pericolo la ragazza disarcionata dal cavallo. Dimessa la donna caduta dalla carrozza

Favria

/

25/01/2016

CONDIVIDI

La giovane rimane in ospedale sotto stretta osservazione medica

Sta meglio la ragazza ventenne originaria di Favria, ma residente a Cuorgnè che nel pomeriggio di ieri, appena dopo la celebrazione della Santa Messa durante la tradizionale Festa del Ringraziamento che si è svolta in Borgata Sant’Antonio, è stata disarcionata dal cavallo. Nella caduta la giovane ha urtato con violenza il capo contro il terreno ed è stata portata in ospedale in eliambulanza del 118. I sanitari l’hanno dichiarata, questa mattina, fuori pericolo anche se hanno ancora preferito tenerla sotto stretta osservazione medica.

E’ stata invece dimessa dall’ospedale la pensionata di 68 anni che sempre ieri, nel corso della medesima manifestazione, nota commerciante favriese, era caduta dalla carrozza condotta dal nipote. I due episodi, verificatisi quasi in contemporanea a poche decine di metri l’uno dall’altra, hanno avuto luogo davanti ad oltre un centinaio di persone che avevano partecipato alla cerimonia di benedizione degli animali e delle macchine agricole. Sul luogo del duplice incidente erano intervenuti anche i carabinieri.

Dov'è successo?

Leggi anche

Torino

/

21/10/2017

Basket-Serie A: Continua l’inarrestabile marcia della Fiat Torino che incontra al PalaRuffini la Vuelle Pesaro

Ritmo incessante per la Fiat Torino, divisa tra gli impegni di 7Days EuroCup e Campionato di serie A. Domani per […]

leggi tutto...

Canavese

/

21/10/2017

La Regione Piemonte dichiara guerra ai “furbetti” del bollo auto. In arrivo oltre 450 mila avvisi e ingiunzioni

Sono già partite anche alla volta del Canavese parte dei 450 mila avvisi di mancato pagamento […]

leggi tutto...

Volpiano

/

21/10/2017

Volpiano: scaricano abusivamente plafoniere alla periferia della città. Identificati e multati

Avevano abbandonato di notte rifiuti pericolosi in regione Verdina in strada Antica di Gassino a Volpiano, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy