Favria, è emergenza loculi. Ferrino: “Disposto a violare il patto di stabilità”

Favria

/

07/08/2015

CONDIVIDI

In progetto la realizzazione di nuovo 150 posti già parzialmente venduti. Il sindaco: "I cittadini devono riposare nella loro terra"

E’ emergenza loculi a Favria e il sindaco Serafino Ferrino punta tutto sull’ampliamento di un’area presente all’interno del cimitero e che prevede la realizzazione di ben 150 nuovi loculi (già parzialmente venduti) e di 10 tombe di famiglia.

Un investimento pari a 170 mila euro, un importo di tutto rispetto che sarà finanziato con i il ricavato della vendita parziale. Il timore è adesso che la Corte dei Conti possa sollevare eccezioni. Se così fosse il primo cittadino di Favria, uno degli ultimi sindaci della “vecchia guardia”, è disposto a tutto, anche a sforare il patto di stabilità, qualunque possano essere le conseguenze. Spiegazione: i soldi ci sono ma il vincolo imposto dalla legge finanziaria nazionale non consente di affrontare spese superiori a quelle effettuate nell’anno solare precedente e di impegnare fondi in nuovi investimenti.

Serafino Ferrino è granitico nella sua decisione: “Se per dare una degna sepoltura ai miei concittadini sarò costretto a infrangere il patto di stabilità, considerato il fatto che l’Amministrazione possiede la disponibilità finanziaria per realizzare l’ampliamento – spiega il primo cittadino – sono pronto a farlo e ad affrontare tutte le conseguenze che il caso comporta. Intendiamo rispettare ad ogni costo il patto stretto in campagna elettorale con i cittadini e non voglio costringere i nostri defunti a riposare in altri cimiteri, lontani dal paese in cui sono nati e vissuti. Oltretutto per finanziare l’opera non siamo stati costretti (e non l’avremmo comunque fatto) ad aumentare le imposte e i tributi locali”.

I lavori sono già stati appaltatati e dovrebbero iniziare il prossimo autunno e terminare entro la prossima primavera.

Dov'è successo?

Leggi anche

17/01/2020

Ivrea: la Polfer arresta un 56enne colpito da due ordini di carcerazione per furto emessi dalla procura

La Squadra di Polizia Giudiziaria ha accertato che un cinquantaseienne romeno, già noto agli operatori Polfer […]

leggi tutto...

17/01/2020

Bosconero: la Eaton licenzia due dipendenti. E i sindacati proclamano quattro ore di sciopero

L’azienda annuncia il licenziamento di due dipendenti e i sindacati proclamano quattro ore di sciopero e […]

leggi tutto...

17/01/2020

Manital, la procura apre un’indagine per truffa. La Finanza negli uffici della società eporediese

La Guardia di Finanza di Torino, su ordine della procura eporediese, ha effettuato una perquisizione negli […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy