Ex 460: iniziati i lavori tra Leinì e Lombardore per il cedimento della strada. Disagi per gli automobilisti

23/04/2018

CONDIVIDI

L'importo dell'intervento deciso dalla Città metropolitana sfiora i 200mila euro. L'intervento dovrebbe terminare entro la metà di giugno

Sono iniziati oggi, lunedì 23 aprile, i lavori in somma urgenza per il ripristino della circolazione stradale sulla SP 460 chiusa nel tratto fra le uscite di Leinì e Lombardore il 14 aprile scorso, a causa del cedimento del manto stradale in corrispondenza di un attraversamento idraulico.

Il Servizio Viabilità della Città metropolitana di Torino ha affidato l’intervento all’impresa Marietta Srl di Balangero.

“Si prevede la sostituzione del tratto di condotta a piastre multiple danneggiata con uno scatolare in cemento armato: una scelta – spiega il consigliere della Città metropolitana delegato ai lavori pubblici Antonino Iaria – dettata dalla necessità, che abbiamo condiviso anche con gli amministratori locali, di contenere al massimo i tempi per la riapertura. Siamo consapevoli del disagio per gli automobilisti, la cui sicurezza però è al primo posto”.

L’importo dell’intervento deciso dalla Città metropolitana sfiora i 200mila euro. Entro la metà di giugno, assicurano i responsabili del Servizio Viabilità dell’ente che ha sostituito l’ex provincia di Torino, la circolazione stradale sarà tornata alla normalità.

Ma intanto, da giorni, ovvero da quando il tratto di strada provinciale interessato dal cedimento è stato interdetto al traffico, per gli automobilisti il disagio non è di poco conto.

Dov'è successo?

Leggi anche

03/06/2020

Coronavirus: durante l’emergenza pestilenziale boom delle truffe ai danni di indifesi anziani

Nelle ultime settimane, con l’inizio della Fase 2 legata all’emergenza sanitaria Covid-19, è ripreso il fenomeno […]

leggi tutto...

03/06/2020

Coronavirus in Piemonte: drastico calo dei nuovi contagi. Leggero aumento dei decessi in ospedale

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che oggi, mercoledì 3 giugno, i pazienti virologicamente guariti, […]

leggi tutto...

03/06/2020

A Ivrea “l’alba di un nuovo giorno per l’umanità”. L’artista Joey Guidone dona un’opera pittorica all’ospedale

A Ivrea “l’alba di un nuovo giorno per l’umanità”. L’artista Joey Guidone dona un’opera pittorica all’ospedale. […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy