Cuorgnè: un operaio si sente male mentre lavora nel cantiere del pronto soccorso

Cuorgnè

/

30/03/2016

CONDIVIDI

L'uomo era all'opera su un'impalcatura ad un'altezza di dieci metri. Sono stati i vigili del fuoco a portarlo a terra

Era impegnato nel lavoro quando, all’improvviso è stato colto da un malore proprio mentre si trovava sull’impalcatura eretta a dieci metri di altezza per eseguire la ristrutturazione del pronto soccorso dell’ospedale di Cuorgnè. E’ successo nella mattinata di ieri, in un cantiere allestito per i lavori di riammodernamento del pronto soccorso del nosocomio cuorgnatese.

L’uomo, 38 anni, residente a Ivrea, è riuscito a toccare il suolo grazie al tempestivo intervento dei vigili del fuoco del distaccamento di Rivarolo Canavese e di Ivrea L’operaio è stato immediatamente soccorso dai colleghi di lavoro che hanno subito avvertito il 118. L’uomo è stato stabilizzato dal personale sanitario e ricoverato al pronto soccorso dell’ospedale cuorgnatese dove è stato sottoposto ad accertamenti clinici per determinare le cause della crisi respiratoria. Sul luogo sono intervenuti anche i carabinieri della locale stazione che sono al lavoro per ricostruire i fatti.

Dov'è successo?

Leggi anche

16/01/2018

Leinì, donna entra al Pam e ruba cinque bottiglie di champagne. Invece di fare festa è finita in carcere

E’ entrata nel centro commerciale Pam di Leinì già con l’intenzione di rubare quelle cinque bottiglie […]

leggi tutto...

16/01/2018

Favria, rivoluzione in Comune. Parte l’informatizzazione degli uffici. Investiti 59mila euro

Il Comune di Favria ha avviato un progetto di informatizzazione degli uffici comunali che andrà avanti […]

leggi tutto...

16/01/2018

Ivrea, i teppisti riempiono di schiuma le auto in sosta. La Lega Nord: “In città troppi atti vandalici”

Troppi atti vandalici in città e la Lega Nord Canavese ritiene che sia ora di porre […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy