Cuorgnè: taglio del nastro all’ex Manifattura della nuova sede territoriale dell’Agenzia delle Entrate

Cuorgnè

/

20/07/2017

CONDIVIDI

Gli uffici sono ospitato al terzo piano dell'edificio nei locali un tempo occupati dallo Csea, il consorzio fallito tre anni fa

Si è concretizzato oggi, giovedì 20 luglio, un progetto nato quattro anni fa: quello di evitare che l’Ufficio territoriale dell’Agenzia delle Entrate chiudesse i battenti anche a Cuorgnè, com’era accaduto in precedenza a Rivarolo Canavese; nel pomeriggio è stata inaugurata la nuova sede dell’Ufficio situato al terzo piano dell’ex Manifattura. A tagliare il nastro è stato il sindaco di Cuorgnè Beppe Pezzetto: “Si tratta di un progetto nato quattro anni fa quando rischiavamo come territorio di perdere anche questo servizio. Abbiamo raggiunto un duplice obiettivo: preservare il servizio sul territorio e al contempo valorizzare un pezzo in più della Manifattura nell’ottica di trasformarla un “pezzetto” alla volta in un centro di riferimento per i servizi del territorio. Grazie a quanti hanno collaborato per inserire questo primo tassello”.

La nuova sede dell’Agenzia delle Entrate è ospitata, grazie a un accorso stretto con l’amministrazione comunale cuorgnatese, nei locali dove tempo fa aveva sede lo Csea, il consorzio che tre anni fa ha dichiarato fallimento. Il progetto relativo alla riorganizzazione degli spazi è stato realizzati dall’ufficio tecnico del comune di Cuorgnè diretto dall’architetto Maria Teresa Noto.

Alla cerimonia del taglio del nastro hanno preso parte numerosi amministratori del territorio e Giovanni Achille Sanzò, direttore regionale dell’Agenzia delle Entrate.

Dov'è successo?

Leggi anche

Volpiano

/

24/09/2017

Calcio a 5: la L84 di Volpiano, inizia la nuova avventura in serie B con il mister Rodrigo De Lima

Tempo di presentazione ufficiale per la L84, la squadra volpianese di calcio a 5 che per […]

leggi tutto...

Caluso

/

24/09/2017

Caluso: donna di trent’anni falciata da un’auto mentre cammina sul ciglio della strada. Grave in ospedale

Stava tranquillamente camminando lungo il ciglio della strada che porta al cavalvaferrovia di via Europa a […]

leggi tutto...

Ivrea

/

23/09/2017

Sanità: mancano infermieri negli ospedali. Il Nursind proclama lo stato di agitazione

Il Nursind, il sindacato delle professioni infermieristiche proclama lo stato di agitazione e si prepara a […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy