Cuorgnè, in cinquecento festeggiano l’arrivo di don Ilario Rege Gianas

Cuorgnè

/

14/09/2015

CONDIVIDI

Commovente cerimonia nel cortile del palazzo municipale. Il neo parroco è stato ricevuto dal vicario episcopale territoriale e dal sindaco Beppe Pezzetto

In cinquecento hanno dato ieri, domenica 13 settembre, il benvenuto al nuovo parroco di Cuorgnè don Ilario Rege Gianas che subentra a don Stefano Turi. Il neo titolare della parrocchia di San Dalmazzo ha ricevuto il saluto del vicario episcopale territoriale, don Claudio Baima Rughet e del primo cittadino di Cuorgnè Beppe Pezzetto.

La cerimonia ha avuto luogo in mattinata nel cortile del municipio cittadino. Don Rege Gianas è originario di Giaveno il 25 gennaio 1950 ed è stato ordinato sacerdote il 16 ottobre 1977. Ha trascorso parte della sua vita sacerdotale come missionario in Argentina. A chiamarlo a reggere la parrocchia di San Dalmazzo di Cuorgnè è stato l’arcivescovo di Torino monsignor Cesare Nosiglia.

Al termine della sua prima messa celebrata a Cuorgnè don Ilario ha sottolineato l’importanza dell’amore che si deve nutrire per il Signore e degli sforzi da compiere, nonostante tutto, per non allontanarsi dalla misericordia divina. Il neo parroco ha rimarcato di non essere più giovane ma di possedere molta voglia di lavorare, vedere e, cosa più importante, di ascoltare.

Leggi anche

18/02/2018

Carnevalone di Chivasso, trionfo per la Bela Tolera Camilla Avanzato e per l’Abbà Piergiacomo Verga

Il Gran Carnevalone di Chivasso non ha tradito le attese della vigilia e ha sancito il […]

leggi tutto...

18/02/2018

Montalto Dora: fiamme nell’alloggio che ospita i profughi. Ustionato un migrante nordafricano

Dramma sfiorato nella mattina di domenica 18 febbraio, a Montalto Dora dove un incendio ha rischiato […]

leggi tutto...

18/02/2018

Lessolo: sciatore di 57 anni muore sulla pista stroncato da un malore fulminante. Vani i soccorsi

Si è accasciato all’improvviso sulla pista mentra stava sciando: uno sci alpinista di 57 anni, residente […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy