Cuorgnè: città in lutto per l’improvvisa scomparsa dello storico commerciante Piermarco Mezzanatto

Cuorgnè

/

01/09/2018

CONDIVIDI

Punto di riferimento per tanti appassionati di caccia e pesca, l'uomo era impegnato da molti anni nella Protezione civile cittadina

Aveva soltanto 70 anni Piermarco Mezzanatto, storico artigiano e commerciante di Cuorgnè, che un amaro destino ha improvvisamente strappato all’affetto dei suoi cari. I cuorgnatesi gli hanno tributato l’ultimo saluto terreno nel pomeriggio di ieri, venerdì 31 agosto. La vita di Piermarco Mezzanatto è stato stroncato da un improvviso malore. L’uomo era ex autista di scuolabus che gestiva un’armeria nella centralissima via Arduino a Cuorgnè.

Non è retorica a buon mercato,  ma Piermarco era conosciuto e apprezzato in tutto il paese per le sue qualità umane e per la mai spenta passione per la caccia e la pesca che ne avevano fatto un vero e proprio punto di riferimento per tutti gli appassionati. Non solo: Mezzanatto aveva profuso in tanti anni molto del suo impegno personale nella Protezione Civile locale senza sottrarsi a in nessuna occasione a quello che considerava il suo dovere civile al servizio della collettività.

Con Mezzanatto scompare un altro importante capitolo della storia cittadina così come è accaduto alcuni mesi or sono con la morte di Franco Grosso meglio conosciuto come “‘L ciclista”. Piermarco Mezzanatto ha lasciato la figlia Chiara con Fabio e Maya, Marianna con Giorgiana, Raffaele, Alex, Gabriele e Cristian e Anna con Beppe. Al funerale, celebrato nella chiesa parrocchiale cittadina, in tanti hanno voluto dimostrargli il loro affetto con una folta e dolorante presenza.

 

Dov'è successo?

Leggi anche

19/10/2019

Approda ad Agliè il tour di Lia Laghi, l’educatrice che promuove la conoscenza del linguaggio dei cani

Sabato 26 ottobre farà tappa in Piazza Castello ad Agliè il tour di Lia Laghi, educatrice […]

leggi tutto...

19/10/2019

Grande partecipazione alla cena solidale in favore del Gruppo Abele nella cornice spirituale della Certosa 1515

La grande partecipazione di pubblico all’annuale cena a favore del “Gruppo Abele” fondato da don Luigi […]

leggi tutto...

18/10/2019

Pont Canavese: riprendono le ricerche per risolvere il “giallo” della scomparsa di Elisa Gualandi

Svanita nel nulla: il “giallo” che circonda la scomparsa di Elisa Gualandi, 54 anni, impiegata al […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy