Cuorgnè: città in lutto per l’improvvisa scomparsa dello storico commerciante Piermarco Mezzanatto

Cuorgnè

/

01/09/2018

CONDIVIDI

Punto di riferimento per tanti appassionati di caccia e pesca, l'uomo era impegnato da molti anni nella Protezione civile cittadina

Aveva soltanto 70 anni Piermarco Mezzanatto, storico artigiano e commerciante di Cuorgnè, che un amaro destino ha improvvisamente strappato all’affetto dei suoi cari. I cuorgnatesi gli hanno tributato l’ultimo saluto terreno nel pomeriggio di ieri, venerdì 31 agosto. La vita di Piermarco Mezzanatto è stato stroncato da un improvviso malore. L’uomo era ex autista di scuolabus che gestiva un’armeria nella centralissima via Arduino a Cuorgnè.

Non è retorica a buon mercato,  ma Piermarco era conosciuto e apprezzato in tutto il paese per le sue qualità umane e per la mai spenta passione per la caccia e la pesca che ne avevano fatto un vero e proprio punto di riferimento per tutti gli appassionati. Non solo: Mezzanatto aveva profuso in tanti anni molto del suo impegno personale nella Protezione Civile locale senza sottrarsi a in nessuna occasione a quello che considerava il suo dovere civile al servizio della collettività.

Con Mezzanatto scompare un altro importante capitolo della storia cittadina così come è accaduto alcuni mesi or sono con la morte di Franco Grosso meglio conosciuto come “‘L ciclista”. Piermarco Mezzanatto ha lasciato la figlia Chiara con Fabio e Maya, Marianna con Giorgiana, Raffaele, Alex, Gabriele e Cristian e Anna con Beppe. Al funerale, celebrato nella chiesa parrocchiale cittadina, in tanti hanno voluto dimostrargli il loro affetto con una folta e dolorante presenza.

 

Dov'è successo?

Leggi anche

03/06/2020

Coronavirus in Piemonte: drastico calo dei nuovi contagi. Leggero aumento dei decessi in ospedale

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che oggi, mercoledì 3 giugno, i pazienti virologicamente guariti, […]

leggi tutto...

03/06/2020

A Ivrea “l’alba di un nuovo giorno per l’umanità”. L’artista Joey Guidone dona un’opera pittorica all’ospedale

A Ivrea “l’alba di un nuovo giorno per l’umanità”. L’artista Joey Guidone dona un’opera pittorica all’ospedale. […]

leggi tutto...

03/06/2020

Chiaverano: lago Sirio preso d’assalto da una folla senza mascherina e senza osservare il distanziamento

Le raccomandazioni alla prudenza sono diventate un optional inutile a Chiaverano dove la “piatta” del pontile […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy