A Courmayeur il funerale di Elisa Berton, la maestra di Castellamonte morta sul Monte Bianco

Castellamonte

/

22/08/2018

CONDIVIDI

Ultimo saluto anche per il fidanzato Luca Lombardini e per il fratello Alessandro. Il dolore dei piccoli allievi affidati a messaggi appesi al cancello della scuola dove la giovane aveva insegnato

L’ultimo saluto a Elisa Berton, la maestrina di 27 anni in servizio alla scuola materna di Castellamonte e dei fratelli Alessandro e Luca Lombardini ha avuto luogo nella giornata di oggi, mercoledì 22 agosto, in forma strfattamente privata a Courmayeur. I funerali sarabnno ripetuti nel pomeriggio di lunedì 27 agosto a Robassano, alle 15,00 nella chiesa parrocchiale di Orbassano. Si conclude così la tragedia montana nella quale si è consumata la vita di tre giovani.

Le colleghe e gli ex alunni della materna “Giraudo” di Castellamonte hanno affidato a un caso da alpinista appeso al cancello della scuola e ad alcuni fogli nei quali sono vergati commoventi pensieri, il loro dolore per la scomparsa di Elisa, una dolce ragazza di 27 anni che da settembre avrebbe insegnato a Bruino dove viveva ma che fino a due mesi fa aveva insegnato alla scuola dell’infanzia della Città della Ceramica. Elisa era

Fino ad adesso i soccorritori italiani e francesi hanno recuperato soltanto il corpo di Luca, il fidanzato di Elisa (nella foto). Quelli della maestrina e di Alessandro, il fratello di Luca, sono stati individuati, ma giacciono in un crepaccio 300 metri sul versante francese del massiccio del Monte Bianco: le operazioni di recupero si presentano molto difficili a causa della fragilità del crinale e soltanto nei prossimi giorni sarà deciso il da farsi. Quel che è c erto è che il volto dolce e sorridente di Elisa Berton rimarrà scolpita per sempre nella memoria e nei cuori di chi le è stato vicino e l’ha amata.

“Ciao maestra Elisa – ha scritto in un messaggio uno dei suoi piccoli allievi. Ora sei una stellina. Non ti pensiamo”. Altre parole sarebbero, a questo punto, superflue.

Dov'è successo?

Leggi anche

16/10/2019

Cuorgnè: è attivo lo sportello d’ascolto per aiutare le donne vittime di maltrattamenti e violenza

L’Amministrazione Comunale della Città di Cuorgnè è ormai da diversi anni in prima linea nella lotta […]

leggi tutto...

16/10/2019

Castellamonte, in primavera il trasferimento del distaccamento dei vigili del fuoco nella nuova sede

Avrà luogo la prossima primavera il tanto atteso trasferimento del distaccamento volontario dei vigili del fuoco […]

leggi tutto...

16/10/2019

Rivara: il sacerdote antimafia don Luigi Ciotti inaugura l’anno accademico dell’Unitre

È stata una grande giornata quella di ieri, 15 ottobre, per l’Unitre di Rivara-Alto Canavese. In […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy