Colpo di scena: Marco Colombi e Angelica Rivoir vincono la 14° edizione del “Rally Ronde del Canavese”

Rivarolo Canavese

/

25/02/2019

CONDIVIDI

Bella ma sfortunata la prestazione di Alessandro Gino costretto alllo stop a causa di difetto al sistema di aggancio della cintura. Elwis Chentre in gara con Elena Giovenale su una Skoda Fabia al secondo posto alle spalle del pilota bergamasco. La gara ha premiato il ritmo e la velocità

Una gara selettiva e ricca di colpi di scena che al termine ha premiato il ritmo e la velocità del bergamasco Marco Colombi. Il giovane figlio d’arte in gara insieme alla pinerolose Angelica Rivoir su una Skoda Fabia, ha infatti vinto, domenica 24 febbraio, la 14° edizione della Ronde del Canavese. Una competizione sempre bella e vibrante che, come detto, ha vissuto su numerosi colpi di scena. Ad inizio gara Alessandro Gino e Marco Ravera, vincitori lo scorso anno al via sulla Ford Fiesta Wrc, sono partiti molto decisi. L’imprenditore cuneese ha vinto infatti il primo passaggio, ma al via della seconda prova un difetto al sistema di aggancio di una cintura lo ha costretto allo stop. Le redini del confronto sono passate in mano al valdostano Elwis Chentre in gara con Elena Giovenale su una Skoda Fabia.

Sul terzo round anche il veloce driver di Roisan ha dovuto fare i conti con la sfortuna con una foratura che gli ha fatto perdere venti secondi consegnando la leader ship provvisoria a Colombi che, dal canto suo, era stato protagonista di un testa coda nel corso della prima prova. Chentre ha sferrato l’ultimo attacco sul parziale finale: una mossa che ha fruttato il sorpasso ai danni di Patrick Gagliasso e Dario Beltramo in gara sulla Skoda Fabia che alla fine hanno conquistato il terzo gradino del podio, autori di una prestazione come al solito brillante.

Più staccati e comunque in quarta posizione i varesini Filippo Pensotti e Luca Broglia anche loro su una Fabia R5. Ottimo l’esordio del canavesano Giovanni Bausano sulla Skoda Fabia con la quale, insieme a Andrea Scali ha chiuso al 5° posto assoluto nonostante un testa coda durante la terza prova. Nella classifica generale alle spalle di Bausano hanno chiuso il pavese Davide Nicelli insieme a Alessandro Mattioda su una Peugeot 208 con la quale hanno vinto la classe R2B.

Settimo posto per Antonio Rotella e Alessandro Rappoldi anche loro sulla performante Peugeot 208 . Ottavi Luca Garello e Eleonora Mollo in gara su una Peugeot 106 vincitori di classe. Il torinese Alberto Gianoglio presente con Vilma Grosso ha concluso in nona posizione nella classifica generale salendo sul podio di classe mentre la top ten assoluta vede al decimo posto il locale Elwis Grosso insieme a Andrea Nardini sulla Ford Fiesta R5. Nella categoria femminile ottima prestazione per Caterina Costanzo e Viviana Previato a bordo della Mitsubishi Colt alimentata a gasolio. Hanno concluso la gara 56 equipaggi.

Leggi anche

18/09/2019

Previsioni meteo in Canavese: l’arrivo della perturbazione porta con sè piogge e temporali

Queste le previsioni metereologiche di mercoledì 18 settembre: AL NORD Mattinata instabile sulle regioni nord-orientali con […]

leggi tutto...

17/09/2019

Dal 26 al 30 settembre la Festa dell’Uva a Carema per i 52 anni della Doc, frutto di cultura millenaria

Da giovedì 26 a lunedì 30 settembre a Carema con la 67ª Festa dell’Uva e del […]

leggi tutto...

17/09/2019

Rivarolo: il sindaco Rostagno conferirà la cittadinanza onoraria al vescovo Luigi Bettazzi

L’appuntamento è da annoverare tra quelli da non perdere: domenica 29 settembre il sindaco di Rivarolo […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy