Ciriè: studente aggredito da 5 giovani al bar. Aveva inviato un messaggio whatsapp a una ragazza

12/11/2019

CONDIVIDI

Non si esclude che possa trattarsi di una reazione dovuta alla gelosia. L'episodio in un bar di via San Ciriaco in pieno centro storico

Ad evitare che la spedizione punitiva di trasformasse in un dramma è stato il fortuito passaggio di una pattuglia della polizia locale: vittima del raid è stato uno studente di 20 anni che, mentre si trovava seduto al tavolino di un bar in compagnia di una coetanea, è stato aggredito da cinque scalmanati che hanno iniziato a picchiarlo selvaggiamente. È accaduto in un esercizio pubblico situato nel centro storico di Ciriè.

Motivo dell’aggressione? Stando ai primi accertamenti compiuti pare il giovane abbia inviato un messaggio via whatsapp a una ragazza. Non si esclude che possa trattarsi di una reazione dovuta alla gelosia.

L’episodio di cronaca ha avuto luogo nella serata di lunedì 11 novembre, intorno alle 18,00 nell’isola pedonale di via San Ciriaco. Quando gli aggressori si sono resi contro della presenza della pattuglia della polizia locale si sono dati alla fuga, dileguandosi nelle stradine circostanti.

Gli agenti della polizia stanno passando al setaccio i fotogrammi dei filmati delle videocamere che hanno ripreso l’aggressione con l’obiettivo di identificare gli aggressori.

Leggi anche

11/07/2020

Coronavirus, in Piemonte da venerdì 10 luglio treni, autobus e taxi possono viaggiare a pieno carico

Sono ripresi venerdì 10 luglio le corse a pieno carico sulle linee extraurbane di treni, autobus […]

leggi tutto...

11/07/2020

Coronavirus in Piemonte: la situazione è stabile. Un solo decesso. Invariato il numero dei ricoverati

Coronavirus in Piemonte: la situazione è stabile. Un solo decesso. Invariato il numero dei ricoverati. L’Unità […]

leggi tutto...

11/07/2020

Robassomero: perde il controllo dello scooter e si schianta contro un muro. Grave un 60enne

Robassomero: perde il controllo dello scooter e si schianta contro un muro. Grave in ospedale un […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy