Ciriè-Lanzo: troppi clienti pregiudicati. Il questore sospende la licenza per 15 giorni a due locali pubblici

Ciriè

/

08/02/2019

CONDIVIDI

I carabinieri hanno effettuato accurate indagini di prima di tramettere gli atti alla questura di Torino

Stretto giro di vite nei locali pubblici frequentati da clienti con precedenti penali alle spalle: l’attività dei carabinieri della Compagnia Venaria non conosce soste. Nelle ultime ore gli uomini dell’Arma hanno notificato il provvedimento di sospensione per due settimane dell’autorizzazione commerciale al “New Free Adam” di Ciriè e al “Piazza Rolle”, storico bar-trattoria a Lanzo.

A firmare il provvedimento di chiusura temporanea è stato il questore di Torino in seguito alle indagini compiute dai carabinieri della tenenza di Ciriè e della stazione di Lanzo che, per diverse settimane hanno effettuato controlli e si sono documentati sul passato giudiziario di parecchi clienti che frequentavano i due esercizi pubblici.

Sulla scorta del materiale raccolto i carabinieri hanno richiesto l’emissione del provvedimento di sospensione dell’attività commerciale con un obiettivo: disincentivare la frequentazione dei locali pubblici dei soggetti considerati pericoli per l’ordine pubblico. E, di conseguenza, i titolari dei due locali hanno dovuto abbassare le serrande.

Leggi anche

18/09/2019

Previsioni meteo in Canavese: l’arrivo della perturbazione porta con sè piogge e temporali

Queste le previsioni metereologiche di mercoledì 18 settembre: AL NORD Mattinata instabile sulle regioni nord-orientali con […]

leggi tutto...

17/09/2019

Dal 26 al 30 settembre la Festa dell’Uva a Carema per i 52 anni della Doc, frutto di cultura millenaria

Da giovedì 26 a lunedì 30 settembre a Carema con la 67ª Festa dell’Uva e del […]

leggi tutto...

17/09/2019

Rivarolo: il sindaco Rostagno conferirà la cittadinanza onoraria al vescovo Luigi Bettazzi

L’appuntamento è da annoverare tra quelli da non perdere: domenica 29 settembre il sindaco di Rivarolo […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy