Chivasso: si è costituito ai carabinieri il pirata della strada che aveva travolto un uomo sull’A4

Chivasso

/

11/07/2019

CONDIVIDI

L'uomo di 36 anni aveva provocato un tamponamento nel quale era stato investito un pedone che stava soccorrendo un ferito

Aveva provocato un tamponamento nel quale era stato travolto un uomo residente a Borgaro che si apprestava a soccorrere il ferito di un incidente stradale che aveva avuto luogo nei pressi dello svincolo di Chivasso Ovest dell’autostrada Torino Milano ed era fuggito in direzione di Torino senza fermarsi. E’ accaduto nella serata di martedì 9 luglio. Nella mattinata di oggi, giovedì 11 luglio, il pirata della strada si è costituito ai carabinieri della Compagnia di Chivasso ai quali ha raccontato la sua versione dei fatti.

Si tratta di un uomo di 36 anni residente a Saluggia in provincia di Vercelli che, quella sera, di trovava al volante di un Suv Land Rover. Dalla sera dell’incidente stradale era ricercato dagli agenti della polizia stradale. Il soccorritore ferito era stato ricoverato all’ospedale Maria Vittoria di Torino in codice giallo. Per fortuna le sue condizioni di salute non sono preoccupanti.

Decisamente più grave è l’automobilista di Chivasso che era uscito di strada a bordo di una Fiat Punto e che si trova in prognosi riservata all’ospedale San Giovanni Bosco di Torino.

Il 36 enne di Saluggia è stato denunciato per omissione di soccorso. La dinamica dell’incidente stradale è al vaglio degli agenti della polizia stradale.

Leggi anche

18/09/2019

Volpiano: sì alla messa in sicurezza della “provinciale” per Leinì, teatro di incidenti mortali

La questione della pericolosità di un tratto della Strada Provinciale 500 a Volpiano, all’incrocio con via […]

leggi tutto...

18/09/2019

Ceresole Reale: escursione guidata in E-bike alla scoperta dei tesori del Parco del Gran Paradiso

L’obiettivo è quello di promuovere il territorio e il turismo locale: in questo contesto il bar […]

leggi tutto...

18/09/2019

Ivrea, la Manital finisce in tribunale. Sul futuro dell’azienda deciderà il giudice fallimentare

Amministrazione controllata per la Manital di Ivrea? A decidere sull’ammissibilità per insolvenza saranno i giudici del […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy