Chivasso: insegnante finisce in pronto soccorso per un pugno sferrato da uno studente di 15 anni

Chivasso

/

10/04/2019

CONDIVIDI

Il ragazzo aveva aggredito un compagno. Il professore aveva convocato i genitori per parlare dell'episodio

Ha colpito con un pugno l’insegnante di sostegno davanti agli esterrefatti genitori che erano stati convocati dal professore per parlare della sua presunta aggressività. L’insegnante di sostegno, originario di Napoli e residente a Chivasso da un paio d’anni. E’ accaduto a Chivasso, nella mattinata di lunedì 8 aprile, nella succursale dell’Istituto Agrario “Ubertini”. A colpire l’uomo è stato uno studente di 15 anni.

L’insegnante, un giovane di 25 anni, è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Chivasso dove i medici lo hanno medicato e dimesso con una prognosi di 15 giorni. Pare che il docente avesse convocato i genitori dell’aggressore perché questi avrebbe aggredito, poco prima, un altro ragazzo di 14 anni.

Costernata la dirigenza dell’Istituto Superiore di Agraria, dove il ragazzo frequenta la prima classe.

Il consiglio d’Istituto dovrà adesso deliberare quali provvedimenti assumere nei confronti del giovanissimo aggressore che rischia una denuncia per lesioni e una lunga sospensione dalle lezioni scolastiche.

Leggi anche

19/01/2020

Oglianico: celebrata la festa di Sant’Antonio con la benedizione dei mezzi agricoli e degli animali

Domenica 19 gennaio la comunità di Oglianico ha celebrato Sant’Antonio Abate. Dopo la messa, dal sagrato […]

leggi tutto...

19/01/2020

Rivarolo: l’Olocausto nei libri che hanno protagonisti chi ha vissuto l’orrore dello sterminio

Venerdì 31 gennaio alle 18,00 presso la Biblioteca Comunale “Domenico Besso Marcheis” in via Palma di […]

leggi tutto...

19/01/2020

Ceres, le ambulanze erano impegnate. Pensionato trasportato in pick up fino all’eliambulanza del 118

Per essere trasbordato a bordo dell’eliambulanza del 118 un anziano è stato necessario usare un pick […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy