Chivasso: forse una lite dietro il duplice omicidio dei pastori romeni. Fermati quattro uomini

Chivasso

/

30/10/2017

CONDIVIDI

Sono accusati di omicidio volontario e si sono avvalsi della facoltà di non rispondere. Indagine lampo dei carabinieri

E’ durata pochi giorni l’indagine condotta dai carabinieri della Compagnia di Chivasso sul barbaro omicidio di Costel Cornel Calinciuc, 38 anni, e Constantin Doru Olaru, 28 anni, che ha avuto luogo in un campo agricolo in frazione Castelrosso di Chivasso dove stavano accudendo al  numeroso gregge di pecore. I carabinieri hanno fermato Daniele Bergero, 25 anni, Romano Bergero, 33 anni, Piero Bergero, 30 anni, e Alex Bianciotto, 29 anni. Il delitto ha avuto luogo nella note di martedì scorso: i due pastori di origine romena (dipendenti di una famiglia di allevatori di Nole) sono stati trucidati a bastonate durante la notte.

Inquirenti a  che l’omicidio sia la conseguenza di un vendetta legata a una lite che avrebbe avuto luogo qualche giorno prima a Foglizzo quando il più piccolo dei fratelli (non coinvolto nell’omicidio) sarebbe stato aggredito dalle due vittime e da vecchi dissidi tra famiglie relativo al pascolo delle greggi.

I quattro uomini si sono avvalsi della facoltà di non rispondere e sono in attesa dell’udienza di convalida del fermo. I fratelli Bergero e Alex Bianciotto risiedono in Canavese a Front Canavese, Foglizzo, Oglianico e Mercenasco. A coordinare le indagini è il sostituto procuratore Giuseppe Drammis della procura di Ivrea.

Dov'è successo?

Leggi anche

16/01/2018

Leinì, donna entra al Pam e ruba cinque bottiglie di champagne. Invece di fare festa è finita in carcere

E’ entrata nel centro commerciale Pam di Leinì già con l’intenzione di rubare quelle cinque bottiglie […]

leggi tutto...

16/01/2018

Favria, rivoluzione in Comune. Parte l’informatizzazione degli uffici. Investiti 59mila euro

Il Comune di Favria ha avviato un progetto di informatizzazione degli uffici comunali che andrà avanti […]

leggi tutto...

16/01/2018

Ivrea, i teppisti riempiono di schiuma le auto in sosta. La Lega Nord: “In città troppi atti vandalici”

Troppi atti vandalici in città e la Lega Nord Canavese ritiene che sia ora di porre […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy