Ceresole: villeggiante colpito da infarto in riva al lago. Salvato dal Soccorso Alpino e dal 118

Ceresole Reale

/

25/06/2019

CONDIVIDI

Protagonista della disavventura un uomo di 44 anni residente a Borgaro. E' in ospedale ma non è grave

Si trovava sulle rive del lago di Ceresole Reale quando un 44enne è stato colpito da un improvviso malore. A salvargli la vita sono stati i tecnici della XII Delegazione Canavesana del Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico piemontese e il personale sanitario del 118. La squadra di volontari è intervenuta a supporto dell’elisoccorso del 118 per soccorrere l’uomo che è stato probabilmente colpito da infarto.

E’ accaduto intorno alle 13,30 di ieri, domenica 23 giugno. L’uomo, residente a Borgaro, si stava godendo la bella giornata estiva sulle rive dello specchio lacustre della Valle Orco quando ha improvvisamente accusato un forte dolore toracico e al braccio sinistro.

L’elicottero del 118 è giunto sul luogo in pochi minuti dopo e la squadra di Ceresole ha fornito l’appoggio necessario affinché le operazioni di stabilizzazione e del successivo imbarco avvenissero senza problemi. Lo sfortunato villeggiante è stato trasportato all’ospedale di Torino, in condizioni stabili.

Leggi anche

01/06/2020

Rivarolo: al tempo del Covid-19, la danza diventa un coinvolgente video che inneggia alla resilienza

Rivarolo Canavese: al tempo del Covid-19, la danza diventa un coinvolgente video che inneggia alla resilienza. […]

leggi tutto...

01/06/2020

Ciriè: individuato dai carabinieri il 15enne che ha “palleggiato” con un riccio fino ad ucciderlo

E’ un 15enne residente in un piccolo comune dell’Alto Canavese che sabato scorso si è divertito […]

leggi tutto...

01/06/2020

Coronavirus in Piemonte: i pazienti in ospedale scendono sotto quota mille. Oggi un solo decesso

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che oggi, lunedì 1° giugno, i pazienti virologicamente guariti, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy