Castello di Masino: intesa tra il FAI e il Consorzio turistico Valli del Canavese per incentivare l’economia

02/04/2018

CONDIVIDI

Accordo per valorizzare le meraviglie architettoniche e paesaggistiche del territorio e contribuire al rilancio del turismo locale

Un inedito connubio tra il FAI (Fondo Ambientale Italiano) e il consorzio turistico Valli del Canavese per valorizzare le meraviglie architettoniche e paesaggistiche del territorio e contribuire al rilancio dell’economia legata al turismo. L’accordo siglato tra le due organizzazioni è stato presentato ufficialmente lo scorso giovedì nella suggestiva cornice del castello di Masino. Nel corso dell’evento ha avuto luogo la presentazione del nutrito calendario degli eventi programmati e la visita guidata dell’antico maniero.

Nel sito del FAI sono stati inseriti i recapiti delle aziende, degli alberghi: in questo modo i clienti potranno usufruire di una significativa riduzione del biglietto d’ingresso.

“Si tratta di un’occasione per promuovere il territorio e per far sì che il castello, con i suoi 80.000 visitatori annui, sia sempre più motore di sviluppo e di promozione per il Canavese. Materiale del consorzio sarà presente in castello per tutta la stagione per incentivare i visitatori a scoprire il Canavese, le sue bellezze ed i suoi sapori – hanno spiegato Francesco Reale e il direttore del consorzio Valli del Canavese Franco Ferrero -. Da sempre i prodotti e le realtà del territorio sono presenti nelle manifestazioni del Castello di Masino e, grazie all’accordo con il Consorzio, desideriamo creare occasioni per i visitatori di trascorrere del tempo libero in Canavese pernottando o gustando i prodotti locali. Allo stesso tempo, i soci del consorzio promuoveranno le visite al castello, che grazie alla sua posizione e alla vicinanza con il casello autostradale, è il punto perfetto per iniziare un tour del nostro territorio tra storia, sport ed enogastronomia”.

Dov'è successo?

Leggi anche

Valperga

/

17/11/2018

Valperga: il campanile si illuminerà di blu per Cities for life, l’evento che condanna la pena di morte

Nella serata del prossimo venerdì 30 novembre la torre campanaria del duomo di Valperga si colorerà […]

leggi tutto...

Rivara

/

17/11/2018

Oltre 120mila euro del Viminale per le telecamere a Burolo, Strambinello, Locana e Rivara

Poco più di 125 mila euro da destinare alla sicurezza dei centri abitati: la cifra fa […]

leggi tutto...

Rivarolo Canavese

/

17/11/2018

Omicidio Pomatto a Rivarolo: la Corte d’Appello cancella l’ergastolo a Mario Perri

Era stato condannato all’ergastolo con l’accusa di aver ucciso a sangue freddo l’ex panettiere di Feletto […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy