Castellamonte: panico in un edificio a causa di una bombola di gas difettosa. Evitato il disastro

Castellamonte

/

09/01/2016

CONDIVIDI

Gli occupanti dell'alloggio erano temporaneamente assenti. I vigili del fuoco sono entrati da una finestra

A scatenare il panico, questa mattina, tra gli abitanti di una palazzina in via Pullino 10 a Castellamonte, è stato il forte odore di gas che proveniva da un alloggio situato al pianterreno. I residenti hanno immediatamente chiamato il 115 e sul luogo sono intervenuti i vigili del fuoco del locale distaccamento. La famiglia che abita nell’appartamento si trovava, in quel momento, fuori casa. Dopo essere entrati nell’alloggio da una finestra, i pompieri hanno scoperto che una delle due bombole presenti presentava un difetto alla valvola di erogazione che avrebbe causato la fuoriuscita di gas.

I vigili del fuoco hanno rimediato al problema e aerato i locali per disperdere il metano. La preoccupazione dei residenti ha evitato con ogni probabilità un possibile disastro. Se al loro rientro, gli occupanti dell’alloggio avessero premuto l’interruttore della luce avrebbero potuto causare un’esplosione.

Dov'è successo?

Leggi anche

22/06/2018

Primato a Salerano: all’opposizione il gruppo consiliare della Lega Nord più giovane d’Italia

Mercoledì 20 giugno alle ore 21,00 si è tenuto il primo Consiglio Comunale della nuova Amministrazione […]

leggi tutto...

22/06/2018

Dramma sfiorato a Orio Canavese: il trattore si ribalta sulla strada. Ferito un pensionato di 74 anni

Stava tranquillamente guidando il trattore agricolo che usava per lavorare nei campi quando, per cause ancora […]

leggi tutto...

22/06/2018

Ivrea: scavalca il balcone per entrare in casa, ma cade nel vuoto. Grave al Cto donna di 37 anni

Trauma craniofacciale e alla colonna vertebrale, fratture a un polso e alla costole: una donna di […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy