Castellamonte: nascondeva 40 grammi di cocaina in cucina. In manette trentaquattrenne albanese

Castellamonte

/

01/07/2016

CONDIVIDI

L'uomo nascondeva nel suo appartamento, oltre alla droga, tutto l'occorrente per confezionare le dosi

Controffensiva dei carabinieri contro lo spaccio di droga. A Castellamonte, poche ore dopo un blitz compiuto dai militari a Dan Giorgio Canavese, nel corso del quale sono state tratte in arresto, gli uomini dell’Arma di Montanaro e quelli di Castellamonte, in un’operazione congiunta hanno fatto irruzione, l’altra sera, nell’abitazione di Gentian M. 34 anni, di origine albanese e incensurato. Nell’appartamento i carabinieri hanno trovato e sequestrato 40 grammi di cocaina suddivisa in tre bustine di cellophane e un bilancio di precisione, usato per il dosaggio delle sostanze stupefacenti.

La droga è stata rinvenuta in un cassetto della cucina. L’uomo è stato arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di droga. Alcune settimane fa, sempre i carabinieri avevano fatto scattare le manette ai polsi di un meccanico che aveva trasformato parte della casa nella quale viveva in una vera e propria serra per la coltivazione di marijuana.

Dov'è successo?

Leggi anche

11/12/2019

Chivasso: la multinazionale Amazon al fianco delle donne vittime di violenza e sostiene due associazioni

Il colosso multinazionale Amazon è al fianco delle donne vittime di violenza. Nel contesto della Giornata […]

leggi tutto...

11/12/2019

Canavese: 110 borse di studio per 50 mila euro ai figli dei dipendenti che si sono distinti a scuola

Nova Coop ha premiato, anche quest’anno, 110 figli dei dipendenti che si sono distinti per importanti […]

leggi tutto...

11/12/2019

Borgaro: 800 studenti evacuati dalla scuola media ed elementare per una sospetta fuga di gas

Due scuole evacuate per una sospetta fuga di gas: è accaduto nella prima mattinata di oggi, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy