Caselle: folle inseguimento tra il traffico. I carabinieri arrestano due uomini per spaccio di droga

Caselle

/

23/07/2016

CONDIVIDI

L'auto non si è fermata al posto di blocco. Due degli occupanti sono riusciti a fuggire a piedi nei campi che costeggiano la strada, mentre il terzo è finito in manette

L’autista dell’Audi S3 quando ha visto il posto di blocco istituito dai carabinieri, anziché fermarsi all’alt ha improvvisamente accelerato. I militari si sono immediatamente posti all’inseguimento dell’auto sulla quale viaggiavano tre uomini. La folle corsa condotta tra il traffico di Caselle Torinese, si è conclusa grazie all’intervento di un’altra gazzella dei carabinieri. E’ accaduto l’altra sera nella cittadina che ospita lo scalo aeroportuale.

Due degli occupanti sono scesi fulmineamente e si sono stati alla fuga attraverso i campi che costeggiano la strada. Il terzo, Roberto D., 46 anni, residente a Borgaro è stato bloccato dai carabinieri. Nel corso di un’accurata perquisizione dell’automobile i militari hanno rinvenuto e sequestrato alcuni grammi di cocaina e 100 euro in contanti. L’uomo è stato arrestato con l’accusa di detenzione di droga ai fini dello spaccio. Proseguono le ricerche dei complici.

Il giorno seguente i carabinieri della stazione di Caselle, nell’abito dell’operazione di controllo che ha ‘obiettivo fi limitare il consumo di stupefacenti, hanno fermato, nel corso di un controllo, Cristopher M. 21 anni, residente a Caselle. Dopo il fermo i militari hanno perquisito la sua abitazione dove hanno ritrovato e sequestrato 100 grammi di marijuana, 20 grammi di hashish, bilancini e materiale vario destinato alla confezione delle dosi.

Il giovane è stato arrestato per spaccio di droga. I carabinieri hanno denunciato anche du giovani di Venaria per detenzione ai fini di spaccio.

 

Dov'è successo?

Leggi anche

18/10/2019

Pont Canavese: riprendono le ricerche per risolvere il “giallo” della scomparsa di Elisa Gualandi

Svanita nel nulla: il “giallo” che circonda la scomparsa di Elisa Gualandi, 54 anni, impiegata al […]

leggi tutto...

18/10/2019

Piemonte e Canavese: 35 milioni dal ministero dell’Ambiente contro il rischio idrogeologico

Sono quasi 35 i milioni di euro assegnati dal Ministero dell’Ambiente al Piemonte per la mitigazione […]

leggi tutto...

18/10/2019

Il Canavese al Rallylegend di S. Marino: l’equipaggio Diaco-Sparvieri conquista il 3° posto di classe

Successo canavesano al Rallylegend di San Marino. L’equipaggio canavesano Diaco-Sparvieri, firmato Team Fast Drivers, ha conseguito […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy