Caluso: ritrovato nella stazione ferroviaria il sedicenne scomparso ieri mattina dal Trevigiano

Caluso

/

09/06/2016

CONDIVIDI

Michelangelo Cerruti si era allontanato da casa senza dire http:\\/\\/canavesenews.ita per incontrare una ragazza conosciuta sui social network

Lo hanno cercato dappertutto da ieri mattina, ossia dal momento in cui era scomparso da casa senza lasciare traccia di sé. Per un momento si era temuto il peggio ma, per fortuna, nel pomeriggio di oggi, i carabinieri della Compagnia di Chivasso Michelangelo Cerruti, hanno ritrovato il sedicenne residente a Revine, piccolo centro urbano in provincia di Treviso. Il minorenne si trovava a Caluso e si era allontanato da casa per conoscere una ragazza con la quale aveva stretto amicizia sui social network.

L’appello della famiglia era stato raccolto dallo staff della popolare trasmissione televisiva “Chi l’ha visto” che è andata in onda su Rai3 nella serata di mercoledì. Il fratello aveva girato l’appello anche sui social network, ma senza risultato. Carabinieri, polizia, Vigili del fuoco e Protezione civile da ieri avevano iniziato le ricerche. Il ragazzino aveva anche spento il telefono cellulare per non farsi rintracciare. A notare Michelangelo è stato il personale di servizio della stazione ferroviaria di Caluso che lo ha subito fermato e ha avvertito i carabinieri. Poche ore dopo i genitori hanno potuto riabbracciare il figlio nella speranza che, in futuro, possa essere maggiormente prudente.

Dov'è successo?

Leggi anche

25/08/2019

Lavoro: 6 milioni di euro stanziati dalla Regione per consentire ai comuni di assumere gli over 58

Ammonta a più di 6 milioni di euro l’erogazione, da parte della Regione, dei fondi messi […]

leggi tutto...

25/08/2019

Balme: trovato cadavere il pastore disperso in Val d’Ala. E’ forse precipitato da un versante impervio

E’ stato ritrovato cadavere nel tardo pomeriggio di oggi. domenica 25 agosto, il pastore 45enne di […]

leggi tutto...

25/08/2019

Balme: si reca al pascolo e non ritorna a valle. Ricerche in corso per ritrovare pastore 45enne

Il mattino era partito, come di consueto, per raggiungere il Pian della Mussa per far pascolare […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy