Caluso: “Passito Reis”, inedita caccia al tesoro alla scoperta delle belle terre dell’Erbaluce

Caluso

/

29/04/2017

CONDIVIDI

La manifestazione è organizzata dalla Pro loco di Caluso e da altre undici Pro loco dei paesi vicini e si snoderà nel cuore del Canavese

L’inedita caccia al tesoro automobilistica porta il nome del pregiato “Passito Reis” e si pone l’obiettivo di valorizzare i luoghi del Canavese meno conosciuti dai visitatori. La manifestazione, patrocinata dalla Città Metropolitana di Torino è organizzata dalla Pro loco di Caluso e da undici Pro loco dei comuni vicini, avrà luogo domenica 30 aprile.

Sarà una giornata dedicata al divertimento, alla risoluzione di indizi e alla conquista del tesoro, che si concluderà con una serata enogastronomica organizzata dalle Pro Loco del territorio e animata da Radio Number One. Durante la giornata avranno luogo anche esibizioni del gruppo di ballo “Danseur del Pilon” e la manifestazione “L’oro è in Campagna”, con laboratori didattici a tema ispirati alla cultura materiale contadina.
Alla caccia al tesoro parteciperanno soci e volontari delle Pro Loco di Caluso, Barone, Candia, Cuceglio, Foglizzo, Mazzè, Montalenghe, Orio, Romano, San Giorgio, Strambino e Vische.

Gli equipaggi partecipanti, composti da un massimo di cinque persone dovranno affrontare varie prove e scoprire vari indizi per arrivare al tesoro. Chiuderà la manifestazione la cerimonia di premiazione per tutti, con un premio di consolazione per ogni equipaggio, 100 euro al terzo equipaggio in classifica, 200 al secondo e 300 euro all’equipaggio vincitore. I premi saranno costituiti da buoni acquisto da spendere presso i negozi calusiesi.

L’iscrizione costa 40 euro per ogni equipaggio.
Chi fosse interessato può ottenere maggiori informazioni telefonando al numero 346-3027783, Facebook Pro Loco Caluso, http://prolococaluso.altervista.org/iniziative/iniziative-2017/passito-reis/

Dov'è successo?

Leggi anche

08/04/2020

Coronavirus: due i decessi a causa del Covid-19. Un morto a Cuorgnè (il quinto) e uno a Banchette

Due deceduti: uno a Cuorgnè e uno a Banchette. È la dimostrazione che il Coronavirus continua […]

leggi tutto...

08/04/2020

Coronavirus, cresce ancora il numero dei guariti. E sono 119 più di ieri. Oggi 68 decessi in Piemonte

Coronavirus: cresce, fortunatamente il numero di chi supera l’infezione: 732 pazienti guariti e 834 in via […]

leggi tutto...

08/04/2020

Emergenza Coronavirus: prodotte nei laboratori di Arpa Piemonte 8 tonnellate di gel igienizzante

A oggi i laboratori di Arpa Piemonte hanno prodotto 8 tonnellate di gel igienizzante che è […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy