Busano, centinaia di persone ai funerali di Simondino Mollo: “Addio, il cammino ti sia lieve”

Busano

/

19/04/2017

CONDIVIDI

In molti ne hanno ricordato l'impegno disinteressato in campo civile. L'uomo, stroncato da un male inesorabile, era dipendente dell'Omp

Quella di Simondino Mollo è una scomparsa che ha sconvolto l’intera comunità di Busano e buona parte del Canavese Occidentale dove l’uomo, deceduto prematuramente all’età di 56 anni. Quanto Simondino Mollo fosse conosciuto e apprezzato lo ha dimostrato la presenza di centinaia di persone (oltre cinquecento) ai funerali che sono stati celebrati alle 10,00 di mercoledì 19 aprile nella chiesa parrocchiale di Busano. Simondino Mollo, fondatore e presidente della Protezione Civile, membro della Pro loco busanese è stato anche molto attivo nel Comitato della Croce Rossa di Rivarolo Canavese. Un uomo molto impegnato nel sociale.

E questo suo grande e generoso impegno è stato sottolineato nel corso della funzione religiosa dal sindaco Giambattistino Chiono: non c’era problema o emergenza del quale non sia sia occupato nella sua breve vita dedicata al lavoro, alla famiglia e al paese nel quale abitava e dove era apprezzato e benvoluto da tutti. Simondino Mollo, dipendente della Omp (Officine Meccaniche Piemontesi) di Busano, da tempo combatteva con coraggio e ostinatezza contro quel male incurabile che lo aveva crudelmente aggredito.

Negli ultimi mesi era stato ricoverato all’Hospice di Salerano, dove si è spento serenamente, circondato dall’affetto della famiglia e degli amici. Mercoledì 19 aprile in tanti hanno voluto tributargli l’ultimo saluto terreno.

Dov'è successo?

Leggi anche

Strambino

/

21/09/2017

Strambino: incidente nei pressi del Lidl. Un uomo in scooter è stato travolto e ferito da un’automobile

Serio incidente nel pomeriggio di mercoledì 20 settembre a Strambino all’ingresso del supermercato Lidl situato in […]

leggi tutto...

Ingria

/

21/09/2017

Ingria: dopo il rifiuto di Torino sarà il piccolo comune a ospitare la goliardica e contestata “Gara dei rutti”

Quel che Torino ha sdegnosamente rifiutato, il piccolo Comune canavesano di Ingria ha accettato: domenica 24 […]

leggi tutto...

Caselle

/

21/09/2017

Caselle: gli aerei decollano e le tegole volano. Stanziati 70mila euro per ancorare i “coppi” ai tetti delle case

Quando gli aerei decollano o atterrano, volano anche le tegole: a Caselle è ormai la norma, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy