Burolo: un infarto stronca, dopo l’allenamento, il mister degli Allievi del Bollengo Massimo Corna

Burolo

/

24/03/2016

CONDIVIDI

La tragedia si è consumata ieri sera alle 21,30. L'uomo si è accasciato a terra e ogni tentativo di rianimarlo si è rivelato inutile. Il calcio canavesano è in lutto

Aveva appena terminato di allenare i ragazzi della squadra giovanile degli Allievi 2000 del Bollengo, quando, appena giunto negli spogliatoi, si è sentito male e si è accasciato al suolo. Il malore si è manifestato improvviso e letale. E’ morto così Massimo Corna, 50 anni. Per colpa di un maledetto e fulminante infarto.

E’ accaduto ieri sera, intorno alle 21,30, nel campo sportivo di Burolo. L’uomo aveva appena salutato i suoi giocatori quando si è appoggiato a una panchina e si è lasciato andare. L’allenatore è stato immediatamente soccorso dai dirigenti della società. Uno di loro gli ha praticato il massaggio cardio-polmonare mentre altri hanno avvisato i soccorsi. La prima ambulanza medicalizzata è giunta nell’arco di pochissimi minuti: il personale sanitario ha tentato il tutto per tutto per rianimare l’infartuato, ma ogni tentativo si è rivelato vano.

Il cuore di Massimo Corna ha smesso di battere prima ancora che arrivasse l’équipe del 118. La società, in segno di lutto, ha disposto la sospensione di ogni attività sportiva fino al prossimo martedì. La salma è stata composta nelle camere mortuarie dell’ospedale di Ivrea, a disposizione della magistratura. Ma pare che l’autopsia non si necessaria. Massimo Corna era conosciuto e apprezzato per la sua serietà e competenza. Prima del Bollengo aveva allenato nell’Ivrea Calcio e nel Banchette. Il mondo sportivo canavesano è in lutto, e si stringe dolente e con affetto, intorno alla famiglia.

Dov'è successo?

Leggi anche

Castellamonte

/

24/11/2017

Castellamonte/Ozegna: violento scontro tra auto sulla provinciale. Due feriti di San Giusto e San Giorgio

Uno scontro violentissimo tra due auto ha fatto finire in ospedale entrambi i conducenti degli automezzi: […]

leggi tutto...

Cantoira

/

24/11/2017

Violento incendio a Cantoira: grazie a WhatSapp i residenti nel paese salvano il bosco

E’ grazie all’applicazione per smartphone WhatSapp che è stato possibile circoscrivere un violento incendio che avrebbe […]

leggi tutto...

24/11/2017

Albiano d’Ivrea: è deceduta l’ex professoressa Liana Montevecchi vittima di un tragico incidente stradale

Era rimasta coinvolta, nel pomeriggio di martedì, in un grave incidente stradale ad Albiano nel corso […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy