Burolo, commerciante alla sbarra con l’accusa di aver tentato di abusare di una giovane dipendente

Burolo

/

11/11/2015

CONDIVIDI

La cittima, 23 anni, ha trovato il coraggio di denunciare l'uomo. Intanto è dovuta ricorrere all'aiuto dello psicologo

E’ accusato di aver costretto una sua dipendente a subire atti di natura sessuale. Davanti al giudice in tribunale a Ivrea è comparso un noto commerciante di Burolo di 57 anni che rischia una condanna fino a 10 anni di reclusione perché, secondo l’accusa, avrebbe abusato dell’autorità che derivava dalla sua posizione per costringere una ragazza di 20 anni abitante a Ivrea a subire le sue attenzioni.

La vicenda risale a tre anni fa. Una sera la ragazza arriva a casa dal lavoro. E’ sconvolta e mostra ai genitori le contusioni sul collo che le avrebbe provocato il suo datore di lavoro nel tentativo di abbracciarla con la forza. Stando al racconto della giovane, l’uomo avrebbe più volte tentato di baciarla e di palpeggiarla. I genitori accompagnano la figlia dai carabinieri di Ivrea per sporgere formale denuncia.

Il suo racconto, dettagliato viene verbalizzato dai carabinieri. Dopo l’episodio della tentata violenza la ragazza si è licenziata. In aula sono stati sentiti, l’altra mattina, i genitori che hanno confermato che la figlia presentava evidenti chiazze rosse sul collo. In più hanno sottolineato che, in seguito all’episodio, la ragazza aveva dovuto ricorrere alle cure di uno psicologo per cercare di superare il trauma. Il processo è stato aggiornato al prossimo 2 febbraio.

Dov'è successo?

Leggi anche

19/01/2018

Agliè, Matteo e Mimma Manna sono i nuovi Conti di San Martino. Il Carluvà d’Ajè entra nel vivo

Matteo e Mimma Manna sono i nuovi conti del Carnevale di Agliè: domenica 14 gennaio ha […]

leggi tutto...

19/01/2018

Volpiano: Comitato permanente per rivitalizzare la patronale dei Santi Pietro e Paolo

La festa patronale dei Santi Pietro e Paolo di Volpiano? Ad organizzare l’evento sarà quest’anno un […]

leggi tutto...

19/01/2018

Rivarolo: non si era fermato dopo aver provocato un incidente. Condannato a un anno

E’ finito sotto processo con la grave accusa di non aver prestato soccorso dopo aver travolto […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy