Borgiallo/Castellamonte: uccidono un capriolo nei pressi di alcune case. Denunciati padre e figlio

Castellamonte

/

06/10/2017

CONDIVIDI

I due uomini sono stati deferiti alla procura di Ivrea, tra l'altro, per concorso in furto aggravato e uccisione di animali

I carabinieri di Cuorgnè hanno denunciato a piede libero alla Procura di Ivrea due castellamontesi, padre e figlio, rispettivamente di 63 e 42 anni. Nella serata di mercoledì 4 ottobre a Borgiallo erano stati segnalati dei colpi d’arma da fuoco nelle vicinanze di alcune abitazioni.

Gli immediati accertamenti svolti dai carabinieri di Cuorgnè hanno consentito di risalire all’auto utilizzata dai due uomini, che raggiunti presso la loro abitazione, a Castellamonte, sono stati trovati in possesso di una carcassa di capriolo, che è stata sottoposta a sequestro ed affidata ai veterinari dell’Asl TO4.

Sono state altresì sequestrate tutte le armi e le munizioni da loro regolarmente detenute e l’utilitaria usata per raggiungere Borgiallo.

Padre e figlio sono stati deferiti in stato di libertà alla Procura eporediese per concorso in furto aggravato, uccisione di animali, ingresso abusivo in fondo altrui e accensioni ed esplosioni pericolose.

Dov'è successo?

Leggi anche

18/10/2019

Pont Canavese: riprendono le ricerche per risolvere il “giallo” della scomparsa di Elisa Gualandi

Svanita nel nulla: il “giallo” che circonda la scomparsa di Elisa Gualandi, 54 anni, impiegata al […]

leggi tutto...

18/10/2019

Piemonte e Canavese: 35 milioni dal ministero dell’Ambiente contro il rischio idrogeologico

Sono quasi 35 i milioni di euro assegnati dal Ministero dell’Ambiente al Piemonte per la mitigazione […]

leggi tutto...

18/10/2019

Il Canavese al Rallylegend di S. Marino: l’equipaggio Diaco-Sparvieri conquista il 3° posto di classe

Successo canavesano al Rallylegend di San Marino. L’equipaggio canavesano Diaco-Sparvieri, firmato Team Fast Drivers, ha conseguito […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy