Borgaro: banda di ladri acrobati entra nella sala Bingo dal tetto e fugge con un consistente bottino

15/05/2018

CONDIVIDI

Ad effettuare il "colpo" sono stati professionisti del furto. Indagano i carabinieri. Sotto esame i filmati registrati dalle videocamere dell'impianto di sorveglianza

Non hanno scassinato una porta e neanche una finestra: per entrare nella sala Bingo di Borgaro situata in uno stabile di via Lanzo 187, i ladri hanno scelto di calarsi dal tetto all’interno del locale pubblico utilizzando le tubature dell’impianto anticendio. Quelli che sono stati definiti i “ladri acrobati” hanno dimostrato di essere abili, determinati e intenzionati e non lasciare tracce che potessero condurre le forze dell’ordine sulle loro tracce.

I banditi sono entrati in azione nella notte tra domenica 13 e lunedì 14 maggio. Dopo essere saliti sul tetto dell’edificio che ospita la sala Bingo, i ladri hanno tagliato la copertura in plexiglass e si sono discesi nella sala. Quando si sono trovati all’interno della sala Bingo i malfattori hanno scassinato la cassaforte e le slot machines. Pare che ad agire sia stata una banda specializzata costituita dal almeno tre persone. Il bottino è ancora da quantificare ma dovrebbe aggirarsi sui 10mila euro. Dopo essersi impadroniti del denato contante, i ladri sono risaliti sul tetto usando lo stesso modus operandi usato nella discesa e si sono dileguati senza lasciare tracce, probabilmente a bordo di un’auto condotta da un quarto complice.

L’abilità è indubbia perchè i ladri hanno agito senza far scattare il sensibile impianto di allarme della sala Bingo. Ad avvisare i carabinieri della Compagnia di Venaria Reale, sono stati i titolari del locale nella mattinata di ieri, lunedì 14 maggio. Gli uomini dell’Arma stanno attentamente visionando le immagini registrate dal sistema di video-sorveglianza installato nella sala. Si ipotizza che la banda di ladri abbia compiuto il furto seguendo un dettagliato piano, studiato nei minimi particolari per evitare di farsi sorprendere in flagrante.

Dov'è successo?

Leggi anche

25/09/2018

“Strada Gran Paradiso”: la visita al castello di Valperga conclude le escursioni di fine estate

Ultimo fine settimana di settembre e ultima escursione di fine estate-inizio autunno per Strada Gran Paradiso. […]

leggi tutto...

Volpiano

/

25/09/2018

Volpiano: alla scuola di musica della Filarmonica il nome del presidente dell’Anbima Piero Cerutti

Volpiano ha ricordato Piero Cerutti, il presidente provinciale dell’Anbima, l’associazione nazionale che rappresenta le bande musicali […]

leggi tutto...

San Giusto Canavese

/

25/09/2018

San Giusto, l’appello di “Libera” sulla villa confiscata ad Assisi: “Sia restituita alla collettività”

Ancora un Appello di Libera Piemonte riguardante la villa che era di proprietà del narcotrafficante latitante […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy