Bollengo ospiterà la prima giornata del progetto “Eau Concert 2” dedicato alla salvaguardia della Dora

11/01/2018

CONDIVIDI

L’obiettivo principale del progetto" Eau Concert 2" è quello di approfondire la condivisione delle conoscenze, delle metodologie nelle fasi di gestione partecipata e dell’applicazione di operazioni tecniche per ripristinare e proteggere gli ecosistemi acquatici transfrontalieri. Particolare attenzione è riservata alla conservazione della biodiversità, dei corridoi ecologici e all’adattamento ai cambiamenti climatici

Prende il via lunedì 22 gennaio 2018 con l’evento pubblico “Verso il Contratto di Fiume della Dora Baltea” che avrà luogo a Bollengo il progetto “Eau Concert 2 – Concertazione e azioni di valorizzazione degli eco-sistemi fluviali”.
L’iniziativa è finanziata dall’Unione Europea nell’ambito del programma Interreg VA Francia Italia 2014-2020 Alcotra Asse III Attrattività del territorio, Obiettivo Specifico 3.2 Biodiversità, Eau Concert 2 ha come capofila lo SMIAC Syndicat Mixte Interdépartemental d’Aménagement du Chéran e come partner la Regione Piemonte, Direzione Ambiente, Governo e Tutela del Territorio e il Consorzio BIM Bacino Imbrifero Montano Dora Baltea Canavesana.

Durante la giornata del 22 gennaio a Bollengo verranno condivisi i risultati raggiunti con la precedente edizione di “Eau Concert£ e verrà avviato il processo partecipato attraverso il quale si arriverà alla definizione del Piano di Azione del Contratto di Fiume della Dora Baltea. All’evento parteciperanno Alberto Valmaggia, Assessore all’Ambiente della Regione Piemonte, Mauro Baccega, Assessore alle Opere pubbliche della Regione Valle d’Aosta, Elisa Pirro, Consigliera Delegata all’Ambiente della Città Metropolitana di Torino, Riccardo Piolatto, Consigliere Delegato all’Ambiente della Provincia di Vercelli, Angelo Canale Clapetto, presidente del Bacino Imbrifero Montano Dora Baltea Canavesana e Sergio Ricca, sindaco di Bollengo.
Nel pomeriggio sono previsti i tavoli di approfondimento, nei quali i gruppi di lavoro saranno chiamati a discutere sulle tematiche: “Tutela, salvaguardia e valorizzazione del patrimonio ambientale del bacino della Dora Baltea” e “Fruibilità del bacino della Dora Baltea: identità e promozione del territorio”.

L’obiettivo principale del progetto” Eau Concert 2″ è quello di approfondire la condivisione delle conoscenze, delle metodologie e degli strumenti nelle fasi di gestione partecipata e dell’applicazione di operazioni tecniche per ripristinare e proteggere gli ecosistemi acquatici transfrontalieri, con particolare attenzione alla conservazione della biodiversità, dei corridoi ecologici e all’adattamento ai cambiamenti climatici.
La cooperazione sulla governance partecipativa degli ecosistemi fluviali, sia in Francia sia in Italia, si basa sullo strumento del Contratto di fiume che costituisce un metodo di lavoro per la gestione negoziata e partecipata delle risorse idriche alla scala di bacino idrografico, con una modalità di gestione del corso d’acqua a cui si aderisce volontariamente.

Il progetto Eau Concert 2 si arricchirà anche di nuove pratiche di sensibilizzazione e di strumenti d’informazione innovativi che saranno condivisi dagli attori italiani e francesi, allargando il suo target anche al pubblico giovane attraverso delle specifiche azioni di coinvolgimento e sensibilizzazione.

Oltre all’incontro ospitato a Bollengo, rivolta in modo particolare agli amministratori locali ma anche alle associazioni e ai cittadini, tassello importante per giungere alla condivisione di un Contratto di Fiume della Dora Baltea Canavesana tra tutti i portatori di interesse, avranno luogo, a cadenza mensile, altri momenti di progettazione e di comunicazione al pubblico previsti dal progetto Eau Concert 2.

Questi alcuni degli appuntamenti in programma:
il 22 marzo in provincia di Vercelli: 2° Workshop di Progettazione partecipata con Tavoli tematici: Rischio idrogeologico e Reti Idrogeologiche
il 19 aprile ad Ivrea: 3° Workshop di Progettazione partecipata con Tavoli tematici: Marketing Territoriale e Agricoltura sostenibile
il 25 e 26 maggio in Valchiusella: Festa del Fiume con la sottoscrizione del Protocollo d’Intesa del Contratto di Fiume

I programmi dettagliati saranno disponibili sul sito web: www.eauconcert.eu

Dov'è successo?

Leggi anche

Chivasso

/

16/07/2018

Chivasso: drammatico incidente sulla statale 26 della Val d’Aosta. Tre i feriti. Grave donna di Ivrea

Drammatico incidente alle porte di Chivasso, sulla statale 26 della Valle d’Aosta in direzione di Caluso, […]

leggi tutto...

Chivasso

/

16/07/2018

Chivasso: ambulatori specialistici nell’area ristrutturata del vecchio pronto soccorso dell’ospedale

Nell’area dove si trovava la sede provvisoria del Pronto Soccorso dell’Ospedale di Chivasso per consentire i […]

leggi tutto...

Leinì

/

16/07/2018

Omicidio a Leinì: uccide a martellate l’anziana suocera. 71enne in carcere in attesa del processo

Che con la suocera ci fossero delle tensioni e vecchie ruggini lo ha ammesso, ma anche […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy