Belmonte: vigili del fuoco e volontari Aib hanno finalmente domato il rogo. Il Santuario è salvo

Valperga

/

28/04/2016

CONDIVIDI

I soccorritori hanno lavorato tutto il pomeriggio e gran parte della notte per spegnere l'incendio grazie anche all'intervento di un Canadair. La matrice pare sia dolosa

L’incendio che ha minacciato di distruggere il Sacro Monte di Belmonte, si è sviluppate su più fronti: un indizio che fa pensare che la matrice sia dolosa. Gli agenti del Corpo Forestale dello Stato che stanno indagando su questo episodio e su altri devastanti incendi che che dalla fine dello scorso anno fanno distrutto diverse centinaia di ettari di boscaglia e prati adibiti a pascolo in Valle Sacra e in Valchiusella, hanno pochi dubbi in proposito.

L’impegnativo lavoro compiuto dai vigili del fuoco e delle squadre dei volontari Aib, ha avuto ragione del rogo che è stato domato soltanto a tarda notte. Con l’ausilio di un Canadair della Protezione Civile. Il Santuario, dichiarato dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità, è salvo, ma parte del Sacro Monte è stato distrutto dalle fiamme. Non è la prima volta che il fuoco aggredisce le pedici del monte: più volte l’ente che gestisce il Santuario è dovuta intervenire per ripiantumare gli alberi divorati dalle fiamme.

Le prime lingue di fuoco hanno aggredito la boscaglia nel primo pomeriggio di ieri nel pendici del Monte sopra la frazione Piandane al confine tra il territorio comunale di Valperga e Pertusio e il vasto fronte dell’incendio era visibile anche da Torino.

Gli sforzi congiunti dei soccorritori hanno impedito che l’incendio aggredisse il complesso degli edifici del Santuario anche le fiamme hanno lambito una legnaia costruita a ridosso dei primi edifici. I volontari dell’Aib hanno pattugliato per tutta la notte la porzione di territorio interessata dal rogo e hanno realizzato, insieme ai pompieri, una trincea antifuoco.

(Immagine di repertorio)

Dov'è successo?

Leggi anche

23/08/2019

Chivasso: assessore alle Politiche per la casa o primario in Cardiologia? Moretti sceglie l’ospedale

Martedì 20 agosto il dottor Claudio Moretti ha presentato, al Sindaco Claudio Castello, la sua lettera […]

leggi tutto...

23/08/2019

Costretti a frugare tra gli scarti del mercato. In aumento i nuovi poveri anche in Canavese

Anziani pensionati, esodati, persone rimaste senza lavoro, coppie di precari con figli in tenera età: sono […]

leggi tutto...

23/08/2019

Quassolo: auto esce di strada, sfonda la recinzione e si ribalta in un prato. Feriti due anziani coniugi

La Volkswagen Tiguan ha improvvisamente sbandato è uscita fuori strada e, dopo aver percorso un tratto […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy