Banchette: manutentore di 43 anni perde la vita in un tragico incidente sul lavoro in un’azienda di Bianzé

Banchette

/

04/12/2017

CONDIVIDI

Naim Macak, manutentore d'esperienza era nato in Bosnia, ma da diversi anni era residente nell'Eporediese. Lascia la moglie e due bimbi

Stava lavorando su un macchinario quando, per cause ancora da chiarire, questo si è attivato mentre doveva essere spento e ha schiacciato l’operaio impegnato in un intervento di manutenzione. La vittima che aveva 43 anni, era residente a Banchette e lascia la moglie e due figli. E’ accaduto a Bianzè in provincia di Vercelli. L’uomo lavorava alle dipendenze di una ditta specializzata in manutenzioni e stava eseguendo un intervento nel reparto forni della Gammastamp quando il macchinario, che doveva essere spento per consentire al manutentore di lavorare in sicurezza, si è improvvisamente attivato travolgendo lo sventurato.

E’ morto in pochi istanti Naim Macak, manutentore d’esperienza nato in Bosnia, ma da diversi anni residente nell’Eporediese. A lanciare l’allarme sono stati alcuni dipendenti dell’azienda richiamati dalle laceranti urla dell’uomo. Sul luogo del tragico incidente è tempestivamente intervenuto il personale medico del 118, ma ogni tentativo di salvare al vita all’operaio s è rivelato vano.

Sulla dinamica dell’accaduto stanno indagando i carabinieri, i vigili del fuoco e gli ispettori dello Spresal per veifificare se sono state osservate le norme di sicurezza previste dalla normativa.

Non si esclude neanche l’ipotesi di un malore come eventuale concausa del decesso.

Dov'è successo?

Leggi anche

San Giorgio Canavese

/

11/12/2017

San Giorgio: nove bambini intossicati a scuola dal monossido di carbonio. Inchiesta della procura

Il monossido di carbonio si sarebbe diffuso nella palestra della scuola elementare “Carlo Ignazio Giulio” di […]

leggi tutto...

Cuorgnè

/

11/12/2017

Cuorgnè, regalo di Natale del Comune ai cittadini: da aprile per parcheggiare in centro si pagherà

Amara sorpresa per gli automobilisti a Cuorgnè: a partirte dalla prossima primavera per parcheggiare in centro […]

leggi tutto...

San Francesco al Campo

/

10/12/2017

San Francesco al Campo: ritrovate vuote le casseforti rubate che contenevano le pistole della polizia locale

Le ricerche dei carabinieri hanno dato i loro frutti: le due casseforti blindate che nei giorni […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy