Banchette: il bambino non è in regola con le vaccinazioni obbligatorie. Espulso dall’asilo

Banchette

/

26/03/2019

CONDIVIDI

Già a settembre la madre non aveva presentato l'autocertificazione richiesta. E adesso la donna impugnerà il provvedimento

Non era in regola con le vaccinazioni ed è stato espulso dall’asilo per la seconda volta consecutiva: è accaduto nella mattinata di ieri, lunedì 25 marzo, all’asilo di Banchette. Il provvedimento era stato notificato nei giorni scorsi alla madre che ha sottolineato come il figlio sia vaccinato per la gran parte delle patologie richieste mentre le avrebbe già contratto le altre malattie contemplate nel protocollo sanitario.

E, sulla scorta di questo, la donna ha fatto sapere che impugnerà il provvedimento di espulsione. Dal canto suo la dirigenza scolastica spiega che non ha potuto fare altro che applicare le regole dato che più volte l’Asl T04 aveva segnalato alla scuola il bambino come inadempiente. Precedentemente, nello scorso mese di settembre, il bimbo era stato condotto in un altra classe perchè i famigliari non avevano presentato l’autocertificazione mentre ieri gli sarebbe stato impedito di entrare all’asilo.

E in quella occasione la madre, che sostiene di non essere un genitori “No Vax” aveva chiamato i carabinieri. Adesso è più che decisa asd impegnare il provvedimento che fare in modo che il proprio figlio torni al più presto insieme ai suoi piccoli compagni.

Leggi anche

09/07/2020

DiscoVintage: venerdì 11 in Radio e Tv il format “Planet Eart Episode One-Dv Confidential”

Si chiama “Planet Eart Episode One – Dv Confidential il format elaborato e creato dall’associazione canavesana […]

leggi tutto...

09/07/2020

Coronavirus in Piemonte: un deceduto, lieve aumento dei ricoverati in terapia intensiva e dei contagi

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che alle ore 17,30 di oggi, giovedì 9 luglio […]

leggi tutto...

09/07/2020

Visite agli anziani in casa di riposo. I parenti polemizzano. La Regione: “L’epidemia non è finita”

Visite agli anziani in casa di riposo. I parenti polemizzano. La Regione: “l’epidemia non è finita”. […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy