Balme: consorzio agricolo accusato di truffa aggravata ai danni dello Stato. Sette le denunce

Balme

/

18/06/2019

CONDIVIDI

Le indagini riguardano l’erogazione di un contributo regionale per la realizzazione di una strada forestale. Incassati oltre 140 mila euro

“Truffa aggravata”. Questa è l’accusa nei confronti dei componenti del consorzio di sviluppo agrosilvopastorale “Frè – Pian Gioè” di Balme, nelle Valli di Lanzo. I soggetti coinvolti, secondo la ricostruzione dei Finanzieri della Tenenza di Lanzo, avrebbero precostituito una situazione di apparente possesso, da parte del consorzio, dei requisiti essenziali per l’erogazione di un contributo regionale per la realizzazione di una strada forestale, ma che in realtà l’ente non possedeva.

Da una serie di approfondimenti effettuati dai Finanzieri, sono emerse diverse anomalie sui flussi di pagamento intercorsi tra un imprenditore incaricato dei lavori, ed i membri del consorzio stesso, il tutto finalizzato appunto, ad ottenere, senza averne i requisiti, i contributi pubblici. La truffa, che ha visto i sodali incassare oltre 140mila euro di soldi pubblici, ha coinvolto un imprenditore edile locale, i componenti del consorzio “Frè – Pian Gioè” ed un altro soggetto.

Sette le persone denunciate alla Procura della Repubblica di Ivrea per «truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche»: rischiano fino a sette anni di carcere. Il fatto è stato segnalato alla Procura regionale della Corte dei Conti di Torino.

La tutela delle risorse dello Stato e degli altri Enti pubblici ed il contrasto alle frodi alla pubblica amministrazione sono compiti prioritari per la Guardia di Finanza, che ricorda come tali comportamenti, che danneggiano tutti i cittadini, contribuiscono a far aumentare i costi dei servizi pubblici.

Leggi anche

23/08/2019

Chivasso: assessore alle Politiche per la casa o primario in Cardiologia? Moretti sceglie l’ospedale

Martedì 20 agosto il dottor Claudio Moretti ha presentato, al Sindaco Claudio Castello, la sua lettera […]

leggi tutto...

23/08/2019

Costretti a frugare tra gli scarti del mercato. In aumento i nuovi poveri anche in Canavese

Anziani pensionati, esodati, persone rimaste senza lavoro, coppie di precari con figli in tenera età: sono […]

leggi tutto...

23/08/2019

Quassolo: auto esce di strada, sfonda la recinzione e si ribalta in un prato. Feriti due anziani coniugi

La Volkswagen Tiguan ha improvvisamente sbandato è uscita fuori strada e, dopo aver percorso un tratto […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy