Balangero: beve e minaccia la vicina di casa con il fucile. Un 63enne è stato arrestato dai carabinieri

Balangero

/

19/09/2017

CONDIVIDI

Nella casa dell'uomo gli uomini dell'Arma hanno anche trovato una balestra e un centinaio di proiettili di vario calibro

E’ stato arrestato con l’accusa di minacce aggravate e detenzione di armi clandestine e munizioni: nei guai è finito un uomo che minacciava una vicina con un fucile sul balcone di casa. E’ accaduto nella notte tra lunedì 18 e martedì 19 settembre a Balangero in via Bajota. A telefonare ai carabinieri della Compagnia di Venaria Reale è stato la donna che si trovava in stato di shock.

Le pattuglie del Nucleo Radiomobile dei carabinieri sono giunte in via Bajota nell’arco di pochi minuti e trovano un uomo di 63 anni in evidente stato confusionale causato dall’assunzione di alcolici. Gli uomini dell’Arma hanno sequestrato una carabina calibro 9 con il numero di matricola abraso.

E non è tutto: in una successiva e più accurata perquisizione i carabinieri hanno rinvenuto anche un centinaio di proiettili di diverso calibro e una balestra.

In attesa di essere processato l’uomo è stato posto dall’autorità giudiziaria agli arresti domiciliari.

Dov'è successo?

Leggi anche

19/09/2019

L’assessore regionale Chiara Caucino: “Per il welfare abitativo prima i piemontesi”. Ed è polemica

Per il welfare abitativo prima i piemontesi. Ed è subito polemica poltica. L’Assessore Chiara Caucino alle […]

leggi tutto...

19/09/2019

Oglianico a…piede libero con l’arrivo dei “Gruppi di cammino” creati in collaborazione con l’Asl

Anche Oglianico si aggiunge a quelle comunità virtuose che si sono dotate di un gruppo di […]

leggi tutto...

19/09/2019

Il sindaco di Volpiano all’ex provincia: “Modificare le priorità per la sicurezza di corso Europa”

Il sindaco di Volpiano Emanuele De Zuanne, portavoce della zona omogenea Torino Nord, è intervenuto mercoledì […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy