Balangero: beve e minaccia la vicina di casa con il fucile. Un 63enne è stato arrestato dai carabinieri

Balangero

/

19/09/2017

CONDIVIDI

Nella casa dell'uomo gli uomini dell'Arma hanno anche trovato una balestra e un centinaio di proiettili di vario calibro

E’ stato arrestato con l’accusa di minacce aggravate e detenzione di armi clandestine e munizioni: nei guai è finito un uomo che minacciava una vicina con un fucile sul balcone di casa. E’ accaduto nella notte tra lunedì 18 e martedì 19 settembre a Balangero in via Bajota. A telefonare ai carabinieri della Compagnia di Venaria Reale è stato la donna che si trovava in stato di shock.

Le pattuglie del Nucleo Radiomobile dei carabinieri sono giunte in via Bajota nell’arco di pochi minuti e trovano un uomo di 63 anni in evidente stato confusionale causato dall’assunzione di alcolici. Gli uomini dell’Arma hanno sequestrato una carabina calibro 9 con il numero di matricola abraso.

E non è tutto: in una successiva e più accurata perquisizione i carabinieri hanno rinvenuto anche un centinaio di proiettili di diverso calibro e una balestra.

In attesa di essere processato l’uomo è stato posto dall’autorità giudiziaria agli arresti domiciliari.

Dov'è successo?

Leggi anche

06/06/2020

Previsioni meteo: in Piemonte è allerta gialla per il maltempo. Possibili temporali e grandinate

Continua l’instabilità climatica che caratterizza questo fine settimana grazie alla vasta depressione di origine scandinava ed […]

leggi tutto...

06/06/2020

Quincinetto: cani da caccia bloccati in montagna. Salvati dai coraggiosi tecnici del Soccorso Alpino

Hanno fatto ricorso a tutta la loro esperienza e professionalità per salvare tre cani da caccia […]

leggi tutto...

06/06/2020

Coronavirus in Piemonte: 38 nuovi contagi e un decesso nelle ultime 24 ore. Oltre 20mila i guariti

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che oggi, sabato 6 giugno, i pazienti virologicamente guariti, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy