A Ciriè si spara ancora: ignoti esplodono due colpi di fucile contro le vetrine dell’Aci e fuggono

Ciriè

/

23/09/2018

CONDIVIDI

Prima spari contro una Mercedes, poi contro una pizzeria e adesso contro gli uffici Aci: si tratta di avvertimenti in stile mafioso?

Due colpi di fucile caricato a pallettoni contro le vetrine dell’ufficio che ospita l’Aci e un’assicurazione: è accaduto nella serata di venerdì 21 settembre, alle ore 21,00 in via San Maurizio. E a Ciriè si torna a sparare. Nello scorso mese di aprile ignoti abebano esploso cinque colpi di fucile calibro 12 contro le vetrina di una nota pizzeria della città. Nel momento in cui sono stati esplosi i due colpi di fucile, nei locali del retro si trovava una donna. Non ha per fortuna riportato ferite.

Non sono molti gli elementi sui quali i carabinieri coordinati dal capitano Giacomo Moschella che stanno raccogliendo testimonianze ed hanno effettuato tutti i rilievi di rito.

Le prime testimonianze parlano di una due forti esplosioni e della sgommata di una potente motocicletta Prima, un anno fa, una Mercedes fu centrata da alcuni colpi di fucile a pallettoni, poi la pizzeria e, infine, benerdì 21 gli uffici dell’Aci. Si tratta di casualità o si tratta di segnali di avvertimento ben precisi, tanto per far capire le cose a chi deve sapere? I carabinieri indagano a tutto campo e non tralasciano di percorrere nessuna pista.

Dov'è successo?

Leggi anche

19/10/2019

Approda ad Agliè il tour di Lia Laghi, l’educatrice che promuove la conoscenza del linguaggio dei cani

Sabato 26 ottobre farà tappa in Piazza Castello ad Agliè il tour di Lia Laghi, educatrice […]

leggi tutto...

19/10/2019

Grande partecipazione alla cena solidale in favore del Gruppo Abele nella cornice spirituale della Certosa 1515

La grande partecipazione di pubblico all’annuale cena a favore del “Gruppo Abele” fondato da don Luigi […]

leggi tutto...

18/10/2019

Pont Canavese: riprendono le ricerche per risolvere il “giallo” della scomparsa di Elisa Gualandi

Svanita nel nulla: il “giallo” che circonda la scomparsa di Elisa Gualandi, 54 anni, impiegata al […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy