Albiano d’Ivrea: scontro frontale tra due auto e un Tir. Feriti due giovani e vetture distrutte

Albiano

/

28/12/2015

CONDIVIDI

Una delle due auto si è ribaltata sulla strada provinciale. I carabinieri procedono alla ricostruzione della dinamica

Scontro frontale tra due auto: coinvolto anche un Tir. Uno schianto violento che non ha registrato, per un fortuito caso, un bilancio troppo pesante: feriti gli occupanti dell’auto, una Fiat Punto condotta da un giovane di 25 anni che si trovava in compagnia di un amico di 17 anni, una Toyota Yaris alla cui guida si trovava un uomo di 45 anni e un “bisonte della strada” condotto da un camionista di 53 anni.

E’ accaduto questa mattina, intorno alle 8,15 sulla strada provinciale che collega Albiano d’Ivrea con il centro abitato di Bollengo. Una delle due auto (la Fiat Punto) si è completamente ribaltata a seguito del violento impatto. Gli occupanti della vettura hanno riportato nello scontro, lievi ferite. Stando a una prima e provvisoria ricostruzione della dinamica che ha causato l’incidente stradale, effettuata dai carabinieri della Compagnia di Ivrea, la Fiat punto, diretta a Bollengo, ha urtato, forse a causa di un sorpasso la fiancata del Tir, probabilmente per evitare lo scontro frontale con la Toyota Yaris che proveniva dal senso opposto di marcia. L’urto tra le due automobili è stato comunque inevitabile.

A causa dello scontro la Fiat Punto si è completamente ribaltata. Sul luogo del sinistro è prontamente intervenuto il personale medico del 118. I due giovani, che hanno riportato, per loro fortuna, soltanto liveri ferite, sono stati medicati sul posto. Illesi il conducente del camion e quello della Yaris. Ad effettuare i rilievi sono stati i carabinieri che stanno procedendo alla ricostruzione definitiva delle cause che hanno determinato l’incidente stradale. La provinciale è rimasta bloccata al traffico per oltre un’ora per consentire le operazione di soccorso e di rimozione dei mezzi incidentati.

Leggi anche

16/10/2018

Cuorgnè: domenica 21 ottobre “Gran Castagnata” e “Passerella Cinofila” in piazza Martiri

Con l’arrivo dell’Autunno tornano in Canavese le tradizionali “Castagnate”: domenica 21 ottobre sarà la volta di […]

leggi tutto...

Canavese

/

16/10/2018

Trapianto di polmoni a cuore fermo al “Maria Vittoria”. Il donatore è un 40enne canavesano

Primato all’ospedale Maria Vittoria di Torino: l’équipe chirugica diretta dal professor Emilpaolo Manno ha eseguito, oggi, […]

leggi tutto...

Chivasso

/

16/10/2018

Chivasso: dopo quattro anni riapre nel 2019 la sede Inps. Il sindaco Castello: “Stop ai disagi”

Nel 2015, la notizia della chiusura della sede Inps di via Demetrio Cosola a Chivasso, fu […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy