Ai poveri i pacchi dono del Rotary Cuorgnè e Canavese per dimostrare che la solidarietà esiste

Cuorgnè

/

24/12/2015

CONDIVIDI

Confezionati quasi 500 pacchi contenenti generi di prima necessità

Pacchi di Natale per chi è in difficoltà. Un “service” effettuato dal Rotary Club Cuorgnè e Canavese per rendere meno amaro le feste a chi versa in condizioni di indigenza. In questa occasione è stata preziosa la collaborazione del neonato sodalizio “Rotaract” del quale fanno parte i giovani rotariani canavesani.

Nel pomeriggio di venerdì 18 e del mattino di sabato 19 dicembre sono stati confezionati ben 490 “pacchi” contenenti generai alimentari di prima necessità che sono stati successivamente consegnati alle varie associazioni di volontariato attive sul territorio. Ad occuparsi della distribuzione dei pacchi natalizi saranno la San Vincenzo di Cuorgnè e di Castellamonte, la protezione civile comunale di Agliè, la Caritas di Valperga, Pertusio e Salassa, Forno e Prascorsano e l’assessorato alle politiche sociali del comune di Cuorgnè e in Valchiusella.

Un gesto dettato da cuore per dimostrare in concreto che la solidarietà non è una parola priva di significato.

Dov'è successo?

Leggi anche

Ivrea

/

18/07/2018

Sicurezza negli eventi, modificata la circolare Gabrielli. L’Uncem: “Non basta ancora”

È stata pubblicata mercoledì 18 luglio, la Direttiva del Ministero dell’Interno, firmata dal Capo di Gabinetto, […]

leggi tutto...

Ingria

/

18/07/2018

Ivrea, accusa l’ex marito di averla stuprata e poi ritratta: “Ho mentito per non perdere mia figlia”

L’accusa è una delle più infamanti per un uomo: quella di averla violentata e picchiata. Poi, […]

leggi tutto...

18/07/2018

Colleretto Giacosa: Tobias Haas è il nuovo direttore dell’Istituto di Ricerche biomediche

Tobias Haas è il nuovo Direttore dell’Istituto di Ricerche Biomediche “Antoine Marxer” RBM SpA di Colleretto […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy