Ai poveri i pacchi dono del Rotary Cuorgnè e Canavese per dimostrare che la solidarietà esiste

Cuorgnè

/

24/12/2015

CONDIVIDI

Confezionati quasi 500 pacchi contenenti generi di prima necessità

Pacchi di Natale per chi è in difficoltà. Un “service” effettuato dal Rotary Club Cuorgnè e Canavese per rendere meno amaro le feste a chi versa in condizioni di indigenza. In questa occasione è stata preziosa la collaborazione del neonato sodalizio “Rotaract” del quale fanno parte i giovani rotariani canavesani.

Nel pomeriggio di venerdì 18 e del mattino di sabato 19 dicembre sono stati confezionati ben 490 “pacchi” contenenti generai alimentari di prima necessità che sono stati successivamente consegnati alle varie associazioni di volontariato attive sul territorio. Ad occuparsi della distribuzione dei pacchi natalizi saranno la San Vincenzo di Cuorgnè e di Castellamonte, la protezione civile comunale di Agliè, la Caritas di Valperga, Pertusio e Salassa, Forno e Prascorsano e l’assessorato alle politiche sociali del comune di Cuorgnè e in Valchiusella.

Un gesto dettato da cuore per dimostrare in concreto che la solidarietà non è una parola priva di significato.

Dov'è successo?

Leggi anche

16/01/2018

Leinì, donna entra al Pam e ruba cinque bottiglie di champagne. Invece di fare festa è finita in carcere

E’ entrata nel centro commerciale Pam di Leinì già con l’intenzione di rubare quelle cinque bottiglie […]

leggi tutto...

16/01/2018

Favria, rivoluzione in Comune. Parte l’informatizzazione degli uffici. Investiti 59mila euro

Il Comune di Favria ha avviato un progetto di informatizzazione degli uffici comunali che andrà avanti […]

leggi tutto...

16/01/2018

Ivrea, i teppisti riempiono di schiuma le auto in sosta. La Lega Nord: “In città troppi atti vandalici”

Troppi atti vandalici in città e la Lega Nord Canavese ritiene che sia ora di porre […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy