Castellamonte, spacciava stupefacenti in strada. I carabinieri arrestano un 30enne incensurato

Castellamonte

/

11/04/2019

CONDIVIDI

Nell'abitazione dell'uomo i militari hanno rinvenuto, nel corso di una perquisizione, dosi di crak e cocaina. Adesso si trova ai "domiciliari"

I carabinieri della Compagnia di Ivrea proseguono nell’incessante attività di contrasto che mira a contenere il delicato fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti. Nel corso di specifici servizi predisposti nella giurisdizione di competenza i militari dell’Arma hanno infatti tratto in arresto, per detenzione ai fini di spaccio M.M., di anni 30, residente a Castellamonte, incensurato.

In particolare, i militari della stazione di Castellamonte, dopo aver sorpreso il predetto in flagranza di reato nella propria attività di spaccio nelle vie della città, rinvenivano e sequestravano indosso, pronte immediatamente allo smercio, 26 dosi di “crak” e tre di “cocaina”.

Nel corso di perquisizione domiciliare veniva rinvenuta all’interno dell’abitazione altra quantità di marijuana, materiale per il confezionamento della droga e denaro contante, ritenuto provento di attività illecita.

Su disposizione della Procura di Ivrea l’uomo, dopo esser stato inizialmente sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione è stato rimesso in libertà in attesa dell’udienza di convalida fissata nei prossimi mesi.

Leggi anche

22/11/2019

Canavese: 30 operai tra italiani, cinesi e romeni segregati in laboratori lager ad Agliè e Cuceglio

“5 euro per 15 ore lavorative, per un salario pari 0,30 centesimi all’ora”: già da solo […]

leggi tutto...

21/11/2019

Caselle: malvivente ruba profumi al supermercato poi, fuggendo, urta con l’auto una guardia giurata

Rischia l’arresto per aver compiuto un furto, poi trasformatosi in rapina, per un bottino di 131 […]

leggi tutto...

21/11/2019

Ciriè: concessionaria abusiva in frazione Devesi. Multa da 10 mila euro al titolare. Auto sequestrate

L’autosalone era in attività ma dal punto di vista amministrativo non esisteva. Per questa ragione gli […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy