Borgofranco d’Ivrea: romeno si installa abusivamente in una baita e aggredisce i poliziotti

23/01/2018

CONDIVIDI

Un giovane romeno aveva occupato abusivamente una baita. Arrestato per aver aggredito gli agenti che stavano effettuando un controllo nell'abitazione

Si era installato nella baita approfitando dell’assenza del propietario che in quella struttura vi si reca di norma nel periodo estivo: la cosa non era sfuggita ed era giunt alle orecchie di un cittadino italiano, porietario della baita in questione, che si era rivolto agli agenti in servizio al commissariato di polizia di Ivrea affermando di essere venuto a conoscenza del fatto che nella sua proprietà si era introdotto e pernottava un individuo sconosciuto.

E’ accaduto a Borgofranco d’Ivrea: gli agenti si sono recati nel luogo dove sorge la baita in questione e si sono resi conto che la serratura era stata forzata e che in effetti nell’abitazione soggiornava qualcuno: la stufa accesa, i vestiti sul letto e il disordine che regnava in cucina erano prove più che evidenti dell’occupazione abusiva. I poliziotti ne hanno avuto la riprova quando hanno fatto il loro ingresso nella struttura: uno sconosciuto li ha aggrediti e colpiti con oggetti contudenti per poi cercare di darsi alla fuga.

Gli agenti lo hanno bloccato con lo spray urticante in dotazione e hanno appurato che l’occupante aveva 22 anni ed era di origine romena, con precedenti penali specifici e senza fissa dimora. Il giovane è stato arrestato per violazione di domicilio, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale ed è stato denunciato per aver fornito false generalità.

Dopo l’arresto gli agenti sono stati condotti al pronto soccorso dell’ospedale dove sono state medicate loro alcune ferite giudicate guaribili in cinque giorni.

Dov'è successo?

Leggi anche

04/06/2020

Volpiano: asili nido privati senza soldi. E il Comune anticipa i contributi del ministero dell’Istruzione

Il Comune di Volpiano ha anticipato agli asili nido privati e alla scuola paritaria dell’infanzia operanti […]

leggi tutto...

04/06/2020

Coronavirus in Piemonte: 12 i decessi (nessuno oggi 4 giugno). In discesa il numero dei nuovi contagi

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che, oggi giovedì 4 giugno, i pazienti virologicamente guariti, […]

leggi tutto...

04/06/2020

Caselle: l’aeroporto torinese ha ottenuto la certificazione Airport Customer Experience Accreditation

L’Aeroporto di Torino ottiene la certificazione Airport Customer Experience Accreditation di ACI-Airport Council International, l’associazione di […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy