26/09/2020

Cronaca

Volpiano: “Family Care”, l’albo comunale per baby-sitter per fornire supporto alle famiglie

CONDIVIDI

“Family Care Volpiano” è l’iniziativa dell’amministrazione comunale per fornire alle famiglie un supporto nella ricerca di baby-sitter. Con questo progetto viene istituito un albo comunale di baby sitter, sia per servizi “lampo” (per esigenze improvvise ed occasionali), sia per impegni di tipo continuativo; l’amministrazione rimane comunque estranea alla stipula del contratto di lavoro tra famiglia e baby sitter, limitandosi a pubblicare sul sito comunale l’elenco degli iscritti all’albo affinché possano essere liberamente contattati dalle famiglie.

L’inserimento nell’albo, limitato a 25 persone, avviene in seguito al completamento di un corso di formazione di 50 ore, da svolgersi nel mese di ottobre, finalizzato all’acquisizione di elementi di psicologia, comunicazione, legislazione, primo soccorso, sicurezza e tecniche di animazione; il corso base s’intende superato con una frequenza minima dell’80 per cento delle ore previste. Inoltre, sono previsti corsi di aggiornamento, con un monte ore di almeno 12 ore, con cadenza annuale a partire da settembre 2021.

Per presentare domanda di iscrizione all’albo “Family Care” Volpiano è necessario aver conseguito il diploma di scuola superiore e non aver riportato condanne per reati contro la personalità individuale, tra i quali sono previsti quelli nei confronti di minorenni; l’istanza va presentata entro venerdì 2 ottobre 2020 utilizzato il modulo presente sul sito del Comune.

22/06/2021 

Cronaca

Scorie nucleari in Canavese, sindaci ancora preoccupati. Confronto online con i parlamentari

Si avvicina la data del 5 luglio, fissata dopo una proroga per presentare le osservazioni al […]

leggi tutto...

22/06/2021 

Cronaca

“Canavesana”: terminati lavori alla stazione di Volpiano. Presto in servizio i treni a doppio piano

Sono stati ultimati da Rfi, per conto di Gtt, i lavori alla stazione di Volpiano per […]

leggi tutto...

22/06/2021 

Cronaca

È morto al Cto il ciclista di 61 anni investito sulla statale 26 a Montalto Dora. Vani gli sforzi dei medici

Era stato investito da una Ford Fiesta mentre nella mattinata di ieri lunedì 21 giugno, stava […]

leggi tutto...

22/06/2021 

Economia

La variante all’ex SS 460 approda in Regione. Rosboch: “E’ la priorità del Distretto industriale”

“Chi ben comincia è a metà dell’opera” recita un vecchio adagio che si adatta alla perfezione […]

leggi tutto...

21/06/2021 

Cronaca

Montalto Dora: ciclista investito da un’auto sulla statale 26. È in gravi condizioni al Cto di Torino

È stato ricoverato in prognosi riservata all’ospedale Cto di Torino il ciclista di 61 anni che […]

leggi tutto...

21/06/2021 

Cronaca

Piemonte e Canavese: per il rilancio della montagna la Regione stanzia oltre 10 milioni di euro

Il sostegno alla montagna, caccia e tartufi sono stati gli argomenti all’esame della Terza commissione (presidente […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy